Il 104° Giro d’Italia scatterà sabato 8 maggio da Torino con una cronometro di 8,6 km

Il 104° Giro d’Italia scatterà sabato 8 maggio da Torino con una cronometro di 8,6 km
MI-LORENTEGGIO.COM. SALUTE

Prima Diretta (Raisport+HD fino alle 14.00).

Un palinsesto che si aprirà al mattino con “Villaggio di Partenza” e proseguirà con “Prima Diretta”, “Giro in diretta”, “Giro all’arrivo”, il “Processo alla Tappa”, “TGiro” e “Giro notte”.

Giro Notte (Raisport+HD): a mezzanotte, l’immancabile appuntamento con 45 minuti di pura adrenalina, per rivivere le emozioni della giornata

Giro in diretta e Giro all’arrivo (Rai 2 dalle 14.00 alle 17.15). (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Su altri media

Lo comunicano il governatore Massimiliano Fedriga e il vice con delega alla Salute Riccardo Riccardi. Le prenotazioni si possono effettuare attraverso il Call Center regionale (0434223522), gli sportelli Cup, le farmacie abilitate e la web app (Telefriuli)

Realtà attive nei campi più disparati: dalla coltivazione della canapa all'allevamento di galline che producono uova colorate fino alla fattorie didattiche Ma non si sono mai fermati. Perdita di posti di lavoro e di fatturato. (TGR – Rai)

Le aree di patologie previste sono: malattie respiratorie, cardiocircolatorie, neurologiche, diabete/ altre endocrinopatie, Hvh, insufficienza renale, ipertensione arteriosa, malattie autoimmuni, malattie epatiche, cerebrovascolari e malattie oncologiche. (Il Piccolo)

Covid in Fvg: 108 nuovi contagi e 3 decessi

Per la prenotazione si può andare in farmacia o in un cup oppure chiamare il numero unico regionale. Successivamente Insiel ha fatto sapere "che il servizio è ora pienamente attivo, dopo i rallentamenti registrati stamane" (TGR – Rai)

I decessi registrati sono 3; i ricoveri nelle terapie intensive sono 30 e quelli in altri reparti scendono a 239. In tutto sono stati eseguiti 5574 test con un tasso di positività dell’1,9%. TRIESTE Oggi in Friuli Venezia Giulia si sono registrati 108 nuovi casi su un totale di 5574 test con un tasso di positività dell’1,9%. (Il Piccolo)

I DATI. I decessi complessivamente ammontano a 3.700, con la seguente suddivisione territoriale: 785 a Trieste, 1.968 a Udine, 662 a Pordenone e 285 a Gorizia. Sono inoltre 611 i test rapidi antigenici eseguiti, dai quali sono stati rilevati 19 casi (3,11%). (Telefriuli)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr