Uccide il figlio di 2 anni e si suicida

Uccide il figlio di 2 anni e si suicida
lasiciliaweb | Notizie di Sicilia INTERNO

– Un padre di 43 anni ha ucciso il proprio figlio di due anni e si è poi suicidato.

L’uomo ha lasciato una lettera, di un paio di pagine, in cui spiega i motivi del gesto, che sarebbero da ricondurre allo stato di salute del figlio.

L’uomo lavorava in un’azienda di macchine impastatrici, la moglie era impiegata in una cooperativa trevigiana che presta servizi per gli ospedali

Il bambino, secondo i primi accertamenti, è stato strangolato dal padre, che poi si è tolto la vita, tagliandosi la gola con un coltello da cucina. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

Ne parlano anche altre testate

L’uomo attendeva il figlio e il nipote per pranzo e, quando non li ha visti arrivare, è andato a casa loro, poco distante. Sul posto anche il comandante provinciale dei carabinieri di Treviso, Gianfilippo Magro, e il pm Mara De Donà che ha disposto il sequestro dell’appartamento e l’autopsia (Adnkronos)

L’uomo lavorava in un’azienda di macchine impastatrici, la moglie era impiegata in una cooperativa trevigiana che presta servizi per gli ospedali Un padre di 43 anni ha ucciso il proprio figlio, di due anni, e si è poi suicidato, Il fatto è avvenuto a Castello di Godego, nel trevigiano. (L'HuffPost)

A trovare i corpi senza vita dei due familiari è stato il nonno del bimbo che ha dato per primo l'allarme: Egidio Battaglia si sarebbe tolto la vita dopo aver soffocato il figlio Massimiliano. Egidio Battaglia, classe 1977, si è tolto la vita dopo aver soffocato il figlio Massimiliano di soli due anni. (Today.it)

Padre uccide il figlio di due anni e si toglie la vita nel Trevigiano

In questo caso alla base del folle gesto la crisi del suo matrimonio Raggiunta sul posto di lavoro dalla funerea notizia Adriana, moglie di Egidio e mamma di Masssimiliano, ha avuto un malore ed è stata soccorsa tempestivamente, trovandosi già in ospedale poiché fisioterapista di mestiere. (ilGiornale.it)

Secondo quanto si è appreso da fonti investigative all’origine dell’omicidio-suicidio ci sarebbero dei problemi di salute del neonato. Tragedia nel Trevigiano dove un uomo di 43 anni ha ucciso il figlioletto di due anni soffocandolo prima di farla finita togliendosi la vita. (Giornale di Sicilia)

La madre del bambino, quando ha saputo della tragedia ha avuto un malore ed è stato necessario soccorrerla. Secondo le prime informazioni, Egidio Battaglia ha ucciso Massimiliano strangolandolo e poi si è tolto la vita tagliandosi la gola con un coltello. (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr