Vaccini, ogni Regione per sé. E Procida immunizza tutti. Nel Lazio al via i 58-59enni, la Toscana apre ai 70-79enni, la Lombardia ai 50enni fragili

Vaccini, ogni Regione per sé. E Procida immunizza tutti. Nel Lazio al via i 58-59enni, la Toscana apre ai 70-79enni, la Lombardia ai 50enni fragili
ilmessaggero.it INTERNO

In Veneto invece proprio questa mattina si inizierà ad inoculare i vaccini ai sessantenni.

Secondo lo scaglionamento elaborato dal Commissario, la Regione dal 29 aprile dovrebbe essere in grado di inoculare 50mila dosi ogni giorno

Il tutto mentre in Toscana si sono appena aperte le prenotazioni ai 70-79enni e in Lombardia ai 50enni fragili.

Prendiamo il Lazio, la Regione da domani consentirà di prenotare il proprio turno ai cittadini di 59 e 58 anni. (ilmessaggero.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

I cittadini che si sono registrati sulla piattaforma internet regionale saranno convocati via mail dall'Asl Napoli 2 Nord presso la sede del Municipio, dove saranno temporaneamente sospese le abituali attività di ufficio rivolte al pubblico per effettuare le vaccinazioni. (Sky Tg24 )

Sull'isola di Procida potrebbe essere sbarcata una variante del Covid in una scuola: lo si apprende da una circolare emanata oggi dalla dirigente scolastica dell'istituto Capraro Rossella Salzano in cui si fa riferimento ad una comunicazione in tal senso ricevuta dalla ASL Napoli 2 Nord. (ilmattino.it)

La popolazione ha risposto bene mostrando grande fiducia nel sistema sanitario nazionale. Eventuali cluster sarebbero difficilissimi da gestire – ha detto il sindaco Raimondo Ambrosino -. (LaPresse)

Procida prima isola Covid free d’Italia, il sindaco: “Solo così possiamo competere con Spagna e Grecia”

A Procida la vaccinazione è iniziata lo scorso 28 aprile e dovrebbe concludersi entro il 1 maggio. “La popolazione è entusiasta”, ha spiegato uno dei medici che somministrano il vaccino” (LaPresse)

Ieri, in occasione della prima giornata dedicata agli over 50, sono state somministrate circa 700 dosi di vaccino. Dopo gli over 50 ieri e la fascia d'età 40-49 di oggi, domani, venerdì 30 aprile, toccherà ai procidani di età compresa tra i 30 e i 39 anni, sabato 1° maggio sarà la volta dei giovani tra i 18 e i 29 anni. (leggo.it)

Quindi, se Procida diventa un’isola “Covid free”, molti dei benefici vanno a favore di tutto il comprensorio, a partire da Napoli, Ischia, Capri, i campi Flegrei Diventare la prima isola Covid free d’Italia significa lanciare un messaggio forte a tutto il settore del turismo. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr