Coronavirus Campania, 1202 nuovi contagi: tasso di incidenza al 10,83 per cento

Coronavirus Campania, 1202 nuovi contagi: tasso di incidenza al 10,83 per cento
La Repubblica INTERNO

Calano i test nei giorni festivi e aumenta il tasso di incidenza, dal momento che i tamponi si concentrano sui contatti diretti dei contagiati: la percentuale di ieri si impenna al 10,83, contro l'8,18 del giorno prima.

Sono 1.202, di cui 75 sintomatici, i nuovi positivi al Covid rilevati ieri in Campania su 11.097 tamponi.

Sul versante ospedaliero cresce sia il numero dei ricoveri in terapia intensiva. (La Repubblica)

Se ne è parlato anche su altri giornali

"La presente ordinanza – si legge ancora nel documento – è efficace a decorrere dal giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale e per un periodo di 15 giorni. La presente ordinanza è trasmessa agli organi di controllo e pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana". (Fanpage.it)

658 i positivi oggi in Campania. Sono 1.658 i nuovi positivi al Coronavirus in Campania su 20.254 tamponi analizzati (di cui 3.415 antigenici) nelle ultime 24 ore. (il Caudino)

Questo il bollettino di oggi:. Positivi del giorno: 1.658 (di cui 215 casi identificati da test​ antigenici​ rapidi)di cui. Asintomatici: 1.328. Sintomatici: 115. *​ Sintomatici e Asintomatici si riferiscono ai soli positivi al tampone molecolare. (Info Cilento)

La Campania è tornata arancione: tutte le regole da seguire sino al 6 marzo

«C'è stato molto più movimento rispetto alle altre sere - commenta Sara Fariello, residente - Credo abbia influito l'ultimo giorno di zona gialla». Chiusi dalla Questura tre locali nel quadrilatero dei baretti di Chiaia: continuavano a somministrare al tavolo e al banco bevande anche dopo le 18. (Il Mattino)

Partono oggi le nuove misure di restrizione in Regione, dopo le ultime settimane in zona gialla. Il bollettino coronavirus della Regione Campania di oggi 21 febbraio. (Vesuvius.it)

-È Vietato circolare dalle ore 22 alle ore 5 del mattino, salvo comprovati motivi di lavoro, necessità e salute. A causare tale passaggio restrittivo l'incremento dell'indice Rt dovuto ad un generale peggioramento dei dati sul contenimento della pandemia Covid in Campania (NapoliToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr