Congo, attacco a convoglio Onu: ucciso l’ambasciatore italiano

Congo, attacco a convoglio Onu: ucciso l’ambasciatore italiano
LaPresse SALUTE

Morti anche un carabiniere e l'autista. Secondo quanto si apprende, si è verificato un attacco a Goma, città della parte orientale della Repubblica democratica del Congo, in cui è rimasto coinvolto l’ambasciatore italiano, Luca Attanasio, che è stato trasportato in ospedale, è morto per le ferite riportate.

Il diplomatico Luca Attanasio deceduto in ospedale.

Il diplomatico, era in un convoglio Onu, del Pam, programma alimentare mondiale. (LaPresse)

Su altri giornali

L’ambasciatore ed il militare stavano viaggiando a bordo di una autovettura in un convoglio della Monusco, la missione dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per la stabilizzazione nella Repubblica Democratica del Congo (LaPresse) – L’ambasciatore italiano in Congo, Luca Attanasio, è morto insieme a un militare dell’Arma dei Carabinieri oggi a Goma. (LaPresse)

Luca Attanasio ha perso la vita durante un attacco al convoglio su cui viaggiava, morto anche il carabiniere Vittorio Iacovacci. (LaPresse) L’ambasciatore italiano a Kinshasa, Luca Attanasio, e il carabiniere che lo accompagnava, Vittorio Iacovacci, sono morti tra Goma e Bukavu, nella Repubblica Democratica del Congo, nel corso di un attacco ai danni del loro convoglio della missione Onu su cui viaggiavano. (LaPresse)

Dalla ricomparsa dell'epidemia il 7 febbraio "abbiamo già registrato sei casi di Ebola. Altri due pazienti sono morti il 3 e il 10 febbraio (Fanpage.it)

Congo, i caschi blu dell’Onu sulla scena del crimine dove è stato ucciso l’ambasciatore italiano

(LaPresse) – “In questa giornata l’unica cosa che mi sento di dire è che mi dispiace tanto, sono addolorata per la famiglia. Era una persona squisita”. (LaPresse)

È quanto sostiene il governo di Kinshasa in una nota – citata da Cas-Info – della commissione di crisi indirizzata al ministro dell’Interno incaricato degli affari interni, sicurezza e consuetudine della Repubblica Democratica del Congo. (LaPresse)

L’ambasciatore Attanasio, morto questa mattina insieme al carabiniere Iacovacci – a quanto si apprende – si trovava sul luogo dove è avvenuto l’attacco su invito del Programma alimentare mondiale Roma, 22 feb. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr