Cos'è la piastrinopenia, la malattia del sangue di Camilla Canepa che si verifica di più nelle donne

Cos'è la piastrinopenia, la malattia del sangue di Camilla Canepa che si verifica di più nelle donne
Altri dettagli:
ilmessaggero.it INTERNO

Lo studio che spiega chi attiva più cellule sentinella. Cos'è la piastrinopenia. La piastrinopenia è una malattia del sangue.

Camilla Canepa, 18enne morta dopo AstraZeneca: in corso l'espianto degli organi: «Darà vita a altre persone». Covid, risposta immunitaria diversa per donne e uomini?

Quando si verifica. Lo stato di malattia viene dichiarato quando il numero di piastrine è inferiore a 100.000 in un microlitro di sangue . (ilmessaggero.it)

Su altre testate

Piastrinopenia autoimmune, i sintomi. Chi soffre di piastrinopenia autoimmune può riscontrare tra i sintomi più comuni segni visibili sulla cute, quali ecchimosi e petecchie, e sanguinamenti ripetuti sia dalla sede nasale che dalle gengive. (il Giornale)

Gli investigatori stanno adesso cercando di capire se questi elementi fossero indicati nella scheda consegnata prima della somministrazione del vaccino, il 25 maggio. La ragazza si era vaccinata nella Asl di residenza “dopo anamnesi vaccinale negativa”, come era stato comunicato già domenica (Nordest24.it)

Era stata vaccinata con AstraZeneca il 25 maggio nell’open day per gli over 18. Ha suscitato molto clamore, oltre che comprensibile tristezza e dolore, il decesso della giovanissima Camilla Canepa, di Sestri Levante. (PrimaStampa.eu)

Morte Camilla Canepa, la malattia non era indicata sulla scheda per il medico vaccinatore

Non era indicata, nella scheda anamnestica da consegnare ai dottori prima del vaccino anti-covid, la patologia della quale soffriva Camilla Canepa, la 18enne morta a seguito di una trombosi due giorni fa all’Ospedale San Martino di Genova. (Il Riformista)

Cos’è la malattia autoimmune piastronopenia e perchè in questi giorni se ne parla così tanto. Con le indagini è emerso che la genovese fosse affetta da una carenza di piastrine, dovuta appunto alla piastrinopenia, una malattia autoimmune, per la quale Camilla aveva intrapreso anche una terapia ormonale. (Napoli.zon)

Sottoposta ad una nuova Tac cerebrale, che questa volta aveva dato esito emorragico, la 18enne era stata sottoposta a due interventi chirurgici Due giorni dopo Camilla era arrivata all’ospedale San Martino di Genova. (LettoQuotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr