Borsa: Europa tenta rimbalzo in apertura, alta volatilita' a Milano (+0,8%) - Il Sole 24 ORE

Il Sole 24 ORE ECONOMIA

Sul listino principale prova a risalire la galassia Agnelli, ieri bersagliata dalle vendite, con Ferrari in rialzo del 2% ed Exor dell'1%.

Milano dopo pochi minuti guadagna lo 0,6% come Francoforte, Parigi lo 0,8%.

Sul resto del listino sale ancora Eprice (+11%)

Borsa: Europa tenta rimbalzo in apertura, alta volatilita' a Milano (+0,8%). Recupera la galassia Agnelli.

In piu' a Milano si aggiungono le incertezze per l'elezione del Presidente della Repubblica con il destino del premier Mario Draghi che preoccupa i mercati. (Il Sole 24 ORE)

Ne parlano anche altri media

I titoli legati ai viaggi sono impostati per la migliore giornata da novembre 2020 e guidano i guadagni insieme ai titoli minerari. Alle 10,42 l'indice avanza di 1,86%, allungando il rialzo per la seconda seduta di fila dopo aver perso circa il 4% lunedì, con tutti i settori in territorio positivo. (Investing.com)

Va avanti a pieno ritmo la stagione delle trimestrali: Oltreoceano, dopo la pubblicazione nella notte dei numeri di Microsoft, sono in calendario quelli di Tesla, domani quelli di Apple. Inoltre l'ad del gruppo, Pietro Labriola, annuncerà al cda le linee guida del suo piano per il gruppo (Notizie - MSN Italia)

Nuove discussioni tra consiglieri politici di Russia, Ucraina, Francia e Germania, si svolgeranno oggi a Parigi L’istituto è atteso confermare il costo del denaro, ma potrebbero giungere spunti interessanti sull’evoluzione dei rialzi dei tassi nel 2022. (Yahoo Finanza)

Dura la presa di posizione del presidente del Consiglio comunale di Marsala, Enzo Sturano che parla di “episodi vergognosi”. La vicinanza dell'Amministrazione comunale giunga anche al dirigente, agli insegnanti e a tutto il personale in servizio nei due plessi scolastici” (Trapani Oggi - Notizie di cronaca, politica, attualità Trapani)

Si allarga lo spread Btp-Bund a 139,1 punti con un rendimento dell'1,31% mentre resta aperta la partita per l'elezione del presidente della Repubblica Milano è in crescita del 2,36% con un listino principale sostenuto da Iveco (+4,56%), Bper (+4,5%) Stellantis (+4,46%) e Tenaris (+4,37%) mentre fuori dal paniere dei big si mettono in luce Tod's (+13,5%) dopo i conti e Maire Tecnimont (+4,37%) per il contratto da 1,1 miliardi con Rosneft. (Tiscali.it)

Il future sull'Eurostoxx segna un rialzo dello 0,37%, quello sul Ftse Mib dello 0,5%. Sul fronte dei cambi, l'euro vale 1,1290 dollari (ieri in chiusura a 1,128 dollari). (Borsa Italiana)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr