Google Chrome: il nuovo aggiornamento batte Firefox e Opera

Tecnoandroid Tecnoandroid (Scienza e tecnologia)

Il nuovo DNS utilizzerà in particolare il protocollo HTTPS come standard di modo tale che qualunque reindirizzamento verso siti di hacker sia interdetto.

Google ha deciso di rivedere il progetto della versione desktop del browser Chrome, al punto che si dice voglia dedicare maggiore cura nella gestione della privacy e della sicurezza informatica.

La notizia riportata su altri giornali

Come Fare l’Aggiornamento. Oltre che per Windows (uno dei sistemi operativi più utilizzati) la versione 83 di Google Chrome è disponibile anche per iOs, Android, Mac e Linus e scaricare l’aggiornamento è davvero molto semplice, in quanto è sufficiente seguire passo passo la seguente procedura:. (Lezioni Europa)

Nella prossima versione di Chrome, Google offrirà inoltre una nuova opzione chiamata Navigazione Sicura Avanzata. Ancora più importante, Google ha intrapreso un lungo sforzo per ripulire le estensioni di Chrome e semplificare la limitazione delle autorizzazioni. (Fastweb.it)

Il nuovo aggiornamento di Google Chrome 83 è ora disponibile su PC Windows 10 e porta con sé un numero rilevante di novità; in particolare, ad essere potenziati questa volta sono stati la sicurezza, la privacy e anche il funzionamento dei cookie sui siti web. (Multiplayer.it)

Chrome 83: migliorata anche l’usabilità. Chrome 83: più privacy e migliore gestione dei cookie. Sono ben 38 le vulnerabilità corrette da Google in Chrome 83, di cui alcune scoperte anche grazie al supporto di ricercatori di sicurezza esterni. (Cyber Security 360)

Per questo, la società di Mountain View ha presentato nuovi strumenti e un restyling delle impostazioni di privacy e sicurezza di Chrome su desktop. Questi nuovi aggiornamenti e funzionalità, incluse le impostazioni di privacy e sicurezza progettate, saranno disponibili in Chrome sulle piattaforme desktop nelle prossime settimane. (igizmo.it)

Lo strumento per il controllo della sicurezza permetterà all’utente di essere avvisato se la Navigazione Sicura è disattivata. Impostazioni più semplici. Il team di Chrome ha riorganizzato i controlli delle autorizzazioni all’interno delle impostazioni del browser. (Wired.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr