Vaccino, Locatelli “Astrazeneca solo per gli over 60” Qui News volterra

Per saperne di più:
Qui News Volterra SALUTE

Il Cts ha chiaramente raccomandato per quel che riguarda le prime dosi di vaccinazione di riservare il vaccino AstraZeneca per coloro che abbiano l’età uguale o superiore ai 60 anni, riservando sotto i 60 anni la raccomandazione per i vaccini a Rna”.

Essendo lo scenario epidemiologico mutato, i benefici derivanti dalla vaccinazione e potenziali rischi declinati come trombosi evidentemente cambia.

“Per quanto riguarda la seconda dose dei soggetti che hanno già ricevuto AstraZeneca, l’indicazione è riassumibile nel seguente contesto: tutti i dati disponibili indicano che i fenomeni trombotici dopo la seconda dose sono straordinariamente rari, nel Paese non vi sono riportati oggi casi di trombosi venosa associata ad abbassamento delle piastrine dopo la seconda dose”, ha spiegato. (Qui News Volterra)

Ne parlano anche altre fonti

In provincia di Cremona, al 9 giugno, erano state somministrate 51.968 vaccinazioni, pari al 19,1% del totale. E’ mutato lo scenario epidemiologico, il rapporto tra benefici e potenziali rischi cambia non solo in funzione dell’età delle persone”. (CremaOggi.it)

Nelle prossime ore, pertanto, ci saranno disposizioni ufficiali, sia a livello nazionale che regionale. Domani e domenica intanto nuovo Vaccine Day per i residenti di 15 comuni molisani. (Molise Tabloid)

Per il resto faremo vaccinazioni eterologhe, con vaccini mRna, e prime dosi agli under 60 solo con vaccini a Rna“ Figliuolo ha dichiarato: “Con l’obiettivo di dare un’informazione perentoria, AstraZeneca si utilizzerà solo per over 60, una platea di circa 3 milioni e 90mila persone. (picenotime)

Vaccino, Locatelli "Astrazeneca solo per gli over 60"

“Per quanto riguarda la seconda dose dei soggetti che hanno già ricevuto AstraZeneca, l’indicazione è riassumibile nel seguente contesto: tutti i dati disponibili indicano che i fenomeni trombotici dopo la seconda dose sono straordinariamente rari, nel Paese non vi sono riportati oggi casi di trombosi venosa associata ad abbassamento delle piastrine dopo la seconda dose”, ha spiegato. (Qui News Versilia)

Stessa decisione per la seconda dose. In un confronto con Aifa, ministero, commissario – ha aggiunto – abbiamo ritenuto opportuno rivalutare le indicazioni all’uso del vaccino AstraZeneca perche’ essendo mutato lo scenario epidemiologico muta anche il rapporto tra benefici e rischi del vaccino. (Cronache della Campania)

Il Cts ha chiaramente raccomandato per quel che riguarda le prime dosi di vaccinazione di riservare il vaccino AstraZeneca per coloro che abbiano l’età uguale o superiore ai 60 anni, riservando sotto i 60 anni la raccomandazione per i vaccini a Rna”. (latinaoggi.eu)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr