Scomparso il pittore Davide Vidimari.

Scomparso il pittore Davide Vidimari.
gazzettadimilano.it ECONOMIA

Nel 2006 ha visto il prestigioso premio “Celeste”.

Il noto pittore da anni viveva nel padovano.

Nella serata di mercoledì 17 febbraio presso l’Istituto Oncologico Veneto di Padova si è spento l’artista di origini portoricane Davide Vidimari vinto da una malattia diagnosticata solo pochi mesi fa.

Nei prossimi mesi verrà realizzata una mostra a lui dedicata in cui verranno esposte tutte le sue opere

La sua pittura sta tra il surrealismo e la metafisica, tra il sogno e la realtà; le sue tele sono moderne e concettualmente particolari, ispirate e contaminate dall’arte di Andy Warhol e Mimmo Rotella (gazzettadimilano.it)

Su altri media

Recentemente, in particolare dal lockdown, la sorveglianza in Azienda Ospedaliera è stata aumentata notevolmente. Una situazione che si è risolta proprio grazie all’incremento della sorveglianza e alla riduzione degli ingressi in ospedale (Il Mattino di Padova)

72 i pazienti ricoverati all'ospedale di Schiavonia di cui otto in terapia intensiva, 43 pazienti ricoverati all'ospedale di Cittadella di cui tre in terapia intensiva, 25 pazienti ricoverati all'ospedale di Camposampiero di cui quattro in terapia intensiva, 11 pazienti ricoverati all'ospedale di Piove di Sacco di cui uno in terapia intensiva, nove pazienti ricoverati in area non critica all'ospedale di Conselve e quattro pazienti ricoverati in area non critica a Villa Maria a Padova (PadovaOggi)

Su tutti il Campidoglio d’oro per la scultura nel 1978. Scultore e restauratore, se ne va un altro pilastro dell’arte padovana: Gianni Strazzabosco è morto domenica 21 febbraio all’età di 85 anni, dopo aver lottato per molti anni contro la malattia. (Il Mattino di Padova)

Padova, l’ultimo saluto al professor Basso

Il “carpe diem” sul petto del Cristo bambino, poi, vuole essere di buon auspicio, così come». Ho scelto Sant’Antonio sia perché rappresenta questa città, sia perché è un santo conosciuto per aver fatto molti miracoli. (Il Mattino di Padova)

Domani e domenica dalle 14 alle 19 via Umberto I e via Roma torneranno nuovamente a senso unico da Prato della valle al Liston. Saranno loro a sorvegliare e suggerire che il flusso di persone nella via principe dello shopping padovano si svolga con il minor rischio possibile di contagio. (Il Gazzettino)

(Davide D’Attino) (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr