Cdm decide su misure anti-Covid: verso proroga stato d’emergenza, slitta obbligo vaccino a docenti

Cdm decide su misure anti-Covid: verso proroga stato d’emergenza, slitta obbligo vaccino a docenti
Fanpage.it INTERNO

A Palazzo Chigi dovrà essere quindi deciso quali parametri adottare ma anche quali regole applicare per l’utilizzo del green pass obbligatorio per accedere ad alcuni eventi e luoghi.

Anche nelle prossime ore – che sono ore delicate perché avremo una discussione nel governo, un Consiglio dei ministri – dobbiamo insistere su questo punto

La proroga dovrebbe essere disposta dal nuovo decreto, contenente anche le regole per i nuovi parametri. (Fanpage.it)

Ne parlano anche altri media

La Farnesina mette in guardia sui rischi sanitari di viaggi in Grecia Si va verso una proroga dello stato d'emergenza per un periodo lungo, anche fino a fine anno. (San Marino Rtv)

Si considereranno, nella decisione, sia la situazione epidemiologica, sia appuntamenti già programmati come le prossime elezioni amministrative. Lo stato d’emergenza scade il 31 luglio e la proroga sarà disposta dal nuovo decreto (Gazzetta di Parma)

Lo scopo è andare verso una road map che preveda un rafforzamento graduale dell’obbligo per accedere a luoghi affollati e attività di svago. Roma ha fatto registrare 557 positivi, un sesto di tutto il Paese, mentre l’11 luglio i nuovi contagiati erano 122 (Il Fatto Quotidiano)

Nuovi criteri per la zona gialla e uso del green pass al chiuso. Stato d'emergenza fino al 2022

Inoltre possono essere istituiti tutta una serie di organi che, quando finirà lo stato d'emergenza, decadranno automaticamente. Perché il governo prorogherà lo stato d’emergenza e fino a quando Domani il governo prorogherà ulteriormente lo stato d’emergenza, almeno fino a ottobre, ma più probabilmente fino al 31 dicembre. (Fanpage.it)

Se la situazione si aggravasse, il governo potrebbe essere costretto a valutare un obbligo più esteso. Solo giovedì, prima del Consiglio, si riunirà la cabina di regia della maggioranza sui punti più delicati. (La Provincia Pavese)

Per il ministro della Salute, Roberto Speranza, è importante che il green pass venga «utilizzato in modo intelligente ed estensivo». Ma se sulla necessità del pass per i grandi eventi c'è un accordo di massima, si discute ancora sui ristoranti e locali pubblici al chiuso. (ilGiornale.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr