Covid, 7 deputati positivi: 4 casi questo fine settimana. Fico: “Situazione sotto controllo”

Covid, 7 deputati positivi: 4 casi questo fine settimana. Fico: “Situazione sotto controllo”
Il Fatto Quotidiano INTERNO

La Camera dei deputati non è nuova a mini-focolai: il più importante ci fu oltre un anno fa, a ottobre 2020, quando con almeno 17 parlamentari contagiati (14 solo a Montecitorio) il presidente Fico fu costretto a concedere il primo rinvio di seduta

Il coronavirus torna a diffondersi anche tra i parlamentari: come ha confermato in serata il presidente della Camera, Roberto Fico, a Montecitorio nell’ultima settimana sono stati registrati 7 casi di positività. (Il Fatto Quotidiano)

Su altre testate

Da un lato il ritorno dei contagi, dall’altro i ricorsi contro il Green pass. In ogni modo, i casi sarebbero stati riscontrati la scorsa settimana: alla ripresa effettiva dei lavori dopo il weekend, i deputati «positivi» non sarebbero quindi tornati a Montecitorio (Il Mattino)

Maxi focolaio Covid in Parlamento: Roberto Fico lancia l'allarme, parla il presidente della Camera Quanti sono i deputati positivi al Covid e cosa sta succedendo in Parlamento: Roberto Fico fa chiarezza. (Virgilio Notizie)

Roma, 25 nov. Solo 7 i deputati astenuti (LaPresse)

Camera, sette deputati positivi al Covid-19. Fico: “La situazione è sotto controllo”

Lo ha riferito all'Ansa uno dei partecipanti alla conferenza dei capigruppo. All'inizio si pensava fossero in quattro, in realtà sono sette i deputati risultati positivi al Covid alla Camera. (Sky Tg24)

In ogni modo, i casi sarebbero stati riscontrati la scorsa settimana: alla ripresa effettiva dei lavori dopo il weekend, i deputati «positivi» non sarebbero quindi tornati a Montecitorio Focolaio alla Camera, sette deputati positivi. (Il Messaggero)

Infatti, malgrado non abbia il Green Pass, può (momentaneamente) partecipare ai lavori, ma solo dalla tribuna. Il presidente della Camera Roberto Fico ha comunque rassicurato: «C'è un monitoraggio costante - ha detto - e la situazione è sotto controllo». (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr