Sex tape Valbuena, a Benzema 1 anno con condizionale

Sex tape Valbuena, a Benzema 1 anno con condizionale
Tutto Juve SPORT

I legali dell'attaccante hanno subito annunciato che il loro cliente è intenzionato a presentare ricorso contro la sentenza.

Fonte: ANSA. foto ANSA foto di ANSA. - PARIGI, 24 NOV - Karim Benzema, stella francese del Real Madrid e dei Bleus, è stato giudicato colpevole di complicità nel tentativo di ricattare l'ex compagno di squadra Mathieu Valbuena, suo connazionale, per un video a sfondo sessuale, ed è stato condannato a una pena detentiva di un anno, con la sospensione condizionale, e a una multa di 75.000 euro. (Tutto Juve)

La notizia riportata su altri media

L'attaccante del Real Madrid e della nazionale francese si è visto comminare una sentenza di un anno (pena sospesa) e una multa di 75mila euro. Karim Benzema condannato per il ricatto hard, con tanto di sextape, ai danni dell'ex compagno di nazionale Mathieu Valbuena (Leggo.it)

L'unica buona notizia è che Benzema dovrà pagare solo la multa e non andrà in carcere, grazie alla condizionale A cura di Paolo Fiorenza. (Fanpage)

Karim Benzema è stato condannato a un anno di prigione con la condizionale e a una multa di 75'000 euro. Contro gli altri quattro imputati nel caso che aveva scosso il mondo del calcio francese, il tribunale penale di Versailles ha stabilito pene dai 18 mesi di carcere sospesi a due anni e mezzo da scontare (RSI.ch Informazione)

Benzema: carcere e multa per il ricatto a Valbuena: la condanna

L'attaccante potrà comunque ricorrere in appello Il Tribunale penale di Versailles ha giudicato l'attaccante del Real Madrid colpevole di complicità nel tentativo di ricatto ai danni del fantasista e per questo Benzema è stato condannato a un anno di reclusione con condizionale, più una pena pecuniaria di 75mila euro. (Tutto Napoli)

Benzema, però, a distanza di tempo, è rientrato tra i convocati della nazionale francese dopo un periodo in cui è stato messo da parte in attesa di chiarimenti Per il tribunale di Versailles l'attaccante del Real Madrid e della nazionale francese fu effettivamente complice del ricatto a danno dell'ex compagno di squadra. (AreaNapoli.it)

Il ruolo ambiguo di Benzema Il 6 ottobre 2015, nel corso del ritiro prima della partita Francia-Armenia, Benzema parla a Valbuena. «Attento Math, è gente molto pericolosa», Benzema dice a Valbuena. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr