Coronavirus, l'andamento settimanale: contagi ancora in calo, aumentano i vaccinati

Coronavirus, l'andamento settimanale: contagi ancora in calo, aumentano i vaccinati
RavennaToday SALUTE

Si registra un calo dei nuovi casi sia in termini assoluti (-93) che percentuali (la scorsa settimana il tasso di positività era del 4,2%).

Più si ritarda e maggiore è la possibilità che il virus riprenda a circolare, soprattutto adesso che l’autunno è alle porte"

Continua a calare il tasso di positività al Covid in Romagna.

Dai monitoraggi del laboratorio di Microbiologia si conferma che la variante in circolazione è ancora nella totalità la variante Delta. (RavennaToday)

Su altre fonti

Su quanto tempo debba passare tra il vaccino anti-Covid e quello antinfluenzale, secondo Galli «non c'è una risposta definita Per chi ha risposto bene al vaccino, non è indispensabile la terza dose, ma questo aspetto importante non sempre viene preso in considerazione». (ilmessaggero.it)

Guardando ai numeri, si sono registrate 906 positività (3,9%) su un totale di 23.559 tamponi (tutte riconducibili alla variante Delta), con un calo dei nuovi casi in termini assoluti (-93 rispetto al precedente riferimento). (ForlìToday)

I campioni saranno raccolti direttamente a scuola e trasportati nei laboratori di analisi di riferimento L’arruolamento degli studenti avverrà nelle prime settimane di scuola con il consenso informato delle famiglie, trattandosi di minori. (IlGiunco.net)

Scuole sentinella per monitorare i contagi

Martedì 14 Settembre 2021, 17:24. Sulla quarantena da agosto valgono regole diverse per i vaccinati (con doppia dose da almeno 14 giorni) e gli altri cittadini. Se invece il contatto con il positivo è stato a "basso rischio" cioè per poco tempo oppure a distanza adeguata non è necessario effettuare la quarantena (ilmessaggero.it)

i moltiplica il contagio nei nidi e nelle materne: nel giro di una settimana le classi chiuse per quarantena in città sono già arrivate a quota otto e intere famiglie si trovano in isolamento. Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati (ilgazzettino.it)

Per la Toscana, il numero complessivo indicato per i test quindicinali, sommando le quote provinciali, è di 3.245. Il test sarà effettuato ogni quindici giorni, in modo da monitorare l’andamento di eventuali contagi e tenere sotto controllo focolai infettivi tra i ragazzi, qualora dovessero verificarsi. (QuiLivorno.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr