La svolta dopo il Milan: non solo gol, Locatelli si è preso la Juve in cinque mosse

La Gazzetta dello Sport SPORT

Allegri può contare dunque su un centrocampista che ha gol nelle gambe, qualità assolutamente gradita e che lo fa emergere rispetto agli altri compagni di reparto che non riescono a migliorare il rendimento.

Dalla Samp al Toro, con il Chelsea in mezzo: tre gare impeccabili, a dimostrazione dei tempi di apprendimento molto rapidi.

La rete decisiva nel derby è la seconda in stagione, dopo quella messa a segno nel match con la Samp in cui ha fatto pure un assist. (La Gazzetta dello Sport)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Mancini ha schierato al centro della mediana Manuel Locatelli e all'ala sinistra Federico Chiesa. Senza lo squalificato Leonardo Bonucci e con capitan Chiellini lasciato a riposo, il c.t. (ilBianconero)

Come riporta La Gazzetta dello Sport, contro la Roma i dubbi saranno soprattutto a centrocampo, dove Rabiot sarà out per Covid, Arthur non sembra ancora pronto a giocare dal 1’ e Bentancur verrà condizionato dal solito rientro last minute dei sudamericani (attesi per la serata di venerdì). (Tutto Juve)

Anche perché, in questi casi, il verbo resistere va di pari passo con il verbo adeguare Servono 100 milioni di euro per l’addio. Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM! (CalcioMercato.it)

Per Federico resta possibile anche l’utilizzo in fascia, specie se gli equilibri del centrocampo bianconero permetteranno di usare due ali veramente offensive. Tappate le falle e ritrovato lo spirito della “sua” Juve, ci sarà spazio per innesti e valorizzazione di nuove forze: non solo Kulusevski, occhio anche a Kaio Jorge (Tutto Juve)

LEGGI ANCHE> > > ESCLUSIVO Balzarini: “Ritorno Pogba alla Juve, questo il rischio che si corre”. Super scambio Chiesa-Salah, rifiuto Juventus: i motivi. Si tratta di una proposta molto allettante, ma la Juventus pare non l’abbia voluta prendere in considerazione. (Calciomercatonews.com)

Parla Leonardo. Il Belgio sembra accusare il colpo, così il ct Martinez muove la panchina calando l’asso De Bruyne e il giovane De Ketelaere. Ma la chance più importante del primo quarto di match è in favore del Belgio, che colpisce una traversa con Saelemaekers al 25′. (Liberoquotidiano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr