Prima CdS – Inzaghi contro tutti: Simone sfida l’ombra di Conte

Prima CdS – Inzaghi contro tutti: Simone sfida l’ombra di Conte
Approfondimenti:
Fcinternews.it SPORT

Apre con questo titolo l'edizione del Corriere dello Sport di oggi, martedì 20 luglio 2021.

L'apertura del quotidiano romano: "Il tecnico difende lo scudetto dall'assalto di Allegri, Mourinho e degli altri big". Mattia Zangari. "Inzaghi contro tutti".

Il tecnico difende lo scudetto dall'assalto di Allegri, Mourinho e degli altri big", si legge ancora sulla prima pagina del quotidiano romano

"Inter, Simone sfida l'ombra di Conte e i mostri della panchina. (Fcinternews.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Via solo con offerta da 12 milioni. vedi letture. Federico Dimarco contro il Lugano si è messo in luce e le parole di Beppe Marotta e Simone Inzaghi fanno presagire per lui un futuro a forti tinte nerazzurre. (TUTTO mercato WEB)

Il procuratore ha anche aggiunto: "Stiamo parlando del ritorno di Keita all’Inter. A confermarlo Federico Pastorello, agente del calciatore, che ha sottolineato come le percentuali siano molto alte. (Calcioline)

I video dei gol di Martin Satriano. Di seguito un video di YouTube che riassume le migliori giocate e i gol più belli di Martin Satriano Chi è Martin Satriano: le origini italiane dell’attaccante dell’Inter. (YSport)

Inter, Satriano convince Simone Inzaghi. Quale sarà il suo futuro?

Insomma, tutti sono concordi sul fatto che si tratta di un giocatore che nelle rotazioni interiste potrebbe starci eccome. Dopo anni di investimenti, spesso sbagliati in quel ruolo, la soluzione potrebbe essere trovata in casa (Inter Dipendenza)

Per il Milan la conferma di Stefano Pioli è un vantaggio, ma la partenza di Gigio Donnarumma è pesante L'ex tecnico del Napoli: "Il ritorno di Allegri alla Juve sposta parecchio. (Fcinternews.it)

Il gran lavoro svolto in questi primi giorni di ritiro, unito alle reti realizzate nelle prime amichevoli contro il Sarnico e soprattutto sabato contro il Lugano, hanno messo in risalto la posizione di Luis Satriano. (Mondoprimavera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr