L'auto italiana non riparte: immatricolazioni sui livelli degli anni '60

L'auto italiana non riparte: immatricolazioni sui livelli degli anni '60
Milano Finanza ECONOMIA

Nei primi quattro mesi del 2021 la casa nata dalla fusione Fiat-Chrysler e Peugeot ha venduto in Italia 238.398 vetture

Un ulteriore calo su questi livelli aprirebbe uno scenario catastrofico per il mercato italiano dell’auto che potrebbe precipitare addirittura sui livelli degli anni ’60 del secolo scorso".

Il mercato italiano dell’auto non riparte, anzi arretra.

Per quanto riguarda i risultati dei costruttori, Stellantis ha immatricolato 58.404 auto, per una quota di mercato del 40,3%. (Milano Finanza)

Su altre testate

Nei primi 4 mesi dell'anno, il gruppo nato dalla fusione tra FCA e PSA ha registrato visto vendite per 238.398 unità, in aumento del 63,6% dalle 145.752 dello stesso periodo del 2020. (ilmessaggero.it)

Auto a metano: top ten di aprile. Seat Arona (639 nuove unità immatricolate); Volkswagen Polo (573); Fiat Panda (461); Skoda Kamiq (378); Audi A3 (254); Volkswagen Up! Dati alla mano, la riduzione rispetto ad aprile 2019 (che aveva fatto registrare quasi 175.000 nuove immatricolazioni) è nell’ordine del 17,1%. (Autoblog)

Non aiuta l'esaurimento dei fondi destinati agli incentivi riservati alle auto con emissioni di Co2 comprese tra 61 e 135 g/km, categoria che include molte vetture termiche, full e mild hybrid decisamente più accessibili rispetto ad elettriche e plug-in. (La Gazzetta dello Sport)

Rimbalzo delle vendite di auto ad aprile, ma pesa l'effetto lockdown

Entrando nel dettaglio, nel mese appena concluso sono state immatricolate 145.033 vetture, rispetto alle quasi 175.000 di due anni. Guardando ai primi 4 mesi dell'anno, in Italia sono state immatricolate 592. (HDmotori)

Immatricolazioni auto aprile 2021: i 10 modelli più venduti in Italia. Di seguito troverete tutti i dati sulle immatricolazioni auto in Italia ad aprile 2021: le classifiche dei 10 modelli più venduti, delle Case più amate e dei 10 veicoli più acquistati in base al segmento, all’alimentazione e alla carrozzeria. (Icon Wheels)

La quota di mercato ad aprile si attesta al 40,3%. Sul dato incide il fatto che ad aprile 2020 l'Italia era in lockdown totale. (AGI - Agenzia Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr