Autismo: l’Asp non paga le cure, nuova protesta dei genitori reggini

Autismo: l’Asp non paga le cure, nuova protesta dei genitori reggini
Il Reggino INTERNO

Oggi il sit-in di protesta di genitori, famiglie, davanti la sede dell’Asp reggina, per reclamare il diritto di avere cure per i loro figli.

Pretendiamo il rispetto di un’ordinanza del Tribunale e di una deliberazione firmata dal precedente Commissario Antonio Bray, che la nuova Commissione non riconosce».

Non esistono strutture pubbliche per questo tipo di cure, per questo siamo costretti a rivolgerci a centri privati, pagando di tasca nostra le cure. (Il Reggino)

Su altri giornali

Perché – ha concluso Romeo – come sancisce l’articolo 32 della nostra costituzione la Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività» (Il Reggino)

“Sia questo un messaggio di speranza per gli alunni e le loro famiglie”, prosegue la dirigente. E’ stato inaugurato questa mattina il murale realizzato dalle madri degli alunni per abbellire la facciata della scuola. (Stretto web)

Sono in corso, inoltre, diverse perquisizioni nelle province di residenza degli indagati. (Stretto web)

Bancarotta fraudolenta, sequestrati beni per oltre un milione di euro a tre imprenditori

Dopo l’incidente verificatosi alle “Bretelle”, un altro sinistro ha richiesto l’intervento delle forze dell’ordine. Giunti sul posto gli agenti della polizia che hanno svolto i rilievi del caso e stabilire la dinamica dell’incidente. (Stretto web)

Per informazioni o in caso di sintomi sospetti contattare il numero Verde 1500 ministeriale e il numero Verde 800 76 76 76 della Regione Calabria 29 Aprile 2021 20:44. Coronavirus, nelle ultime ventiquattro ore al GOM di Reggio Calabria sono stati 225 i soggetti sottoposti allo screening per CoViD-19. (Stretto web)

L’attività investigativa ha riguardato oltre dieci anni di attività e ha permesso d’individuare consistenti prelievi di denaro contante e ingiustificati ordini di bonifico in proprio favore, per un totale complessivo di circa un milione 150 mila euro. (Quotidiano del Sud)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr