"Siete dei nazisti". 3000 scritte No Vax bloccano pagina Fb di una Asl

Siete dei nazisti. 3000 scritte No Vax bloccano pagina Fb di una Asl
Approfondimenti:
Sky Tg24 INTERNO

Attualmente sono in corso controlli ai server utilizzati da chi ha intasato in questo modo il profilo

Compare nei commenti una sigla a doppia V che, secondo gli investigatori della polizia postale, sarebbe ricollegabile a organizzazioni No Vax.

Sono ancora in corso gli accertamenti da parte della polizia postale. Hanno intasato la pagina Facebook con circa 3000 commenti, mandandola in tilt.

Il fatto è accaduto tra martedì e oggi, con la pagina della Asl che è rimasta bloccata per alcune ore. (Sky Tg24 )

Se ne è parlato anche su altre testate

L'asl copre il servizio sanitario per la Città metropolitana di Firenze e le province di Prato e Pistoia. Per quanto riguarda i dipendenti, anche i neoassunti devono dimostrare di aver portato a termine la vaccinazione (Toscana Media News)

La Direzione ha definito, a partire da ieri, che l’accesso dei visitatori a tutte le tredici strutture ospedaliere sarà consentito solo con l’esibizione del Green pass. Queste categorie dovranno comunque presentare l’esito negativo di un tampone antigenico effettuato nelle 48 ore precedenti, o molecolare nelle 72 ore precedenti, o essere in possesso del Green pass. (LA NAZIONE)

L’Asl Toscana Sud Est, sulla sua pagina Facebook, a partire dallo scorso giovedì 7 ottobre è stata oggetto di un’offensiva, con migliaia di commenti tutti uguali, tutti scritti in maiuscolo, con accuse come «nazisti» o «psicopatici criminali» a chi porta avanti la campagna vaccinale, tanto che il direttore generale dell’Azienda, Antonio D’Urso, si è visto costretto a denunciare il caso alla polizia. (Corriere Fiorentino)

Migliaia di insulti "novax" bloccano la pagina Facebook della Asl Toscana Sud Est

La pagina Facebook della Asl Tse è stata presa d’assalto con ingiurie e offese nei confronti dei sanitari e delle vaccinazioni Compare nei commenti una sigla a doppia V che, secondo gli investigatori della polizia postale, sarebbe ricollegabile a organizzazioni No vax. (LA NAZIONE)

Dopo le iniziative di richiamo popolare e le scuole, ora è nel pieno l’iniziativa con le categorie economiche, che in provincia di Siena aveva debuttato con le iniziative davanti agli stabilimenti Gsk e Pramac, grazie alla collaborazione con Confindustria Toscana sud. (SienaFree.it)

Compare nei commenti una sigla a doppia V che, secondo gli investigatori della polizia postale, sarebbe ricollegabile a organizzazioni No vax. (Rai News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr