La pandemia frena tutto il Veneto - La Voce di Rovigo

La voce di Rovigo ECONOMIA

Nell’attuale scenario di incertezza socioeconomica dominato dall’emergenza sanitaria, le stime per il Pil veneto disegnano una brusca contrazione nel 2020 (-8,9%), in linea con quanto registrato a livello nazionale.

La dinamica imprenditoriale mostra una leggera contrazione: il Veneto chiude l’anno con un -0,6% di imprese attive rispetto al 2019, mostrando un dato che evidenzia un calo più marcato rispetto a quello nazionale (-0.2%). (La voce di Rovigo)

Su altri media

Nicolò Zaniolo lo aspetterò fino all’ultimo. Italia, Mancini – Ecco le sue parole:. (Europa Calcio)

Ma nel 2022 scende a 5,8%, grazie «al calo della spesa pubblica e l’accelerazione dei ricavi» Gli investimenti sostenuti dall’Ue dovrebbero portare l’economia su un percorso di espansione sostenuta, che dovrebbe consentire alla crescita di tornare al livello pre-pandemia entro la fine del 2022»: lo scrive la Commissione Ue nelle previsioni economiche di primavera, che rivedono al rialzo il Pil italiano a 4,2% quest’anno e 4,4% il prossimo. (L'Eco di Bergamo)

Le previsioni economiche primaverili della Commissione Europea hanno dato un segnale di ottimismo: la regione crescerà più del previsto. Il balzo del PIL del 4,2% già nel 2021 e poi del 4,4% nel 2022 è strettamente correlato agli investimenti resi possibili da prestiti e sovvenzioni UE (Money.it)

Le previsioni di crescita sull'Italia sono state definite da Gentiloni "positive e incoraggianti" durante la conferenza stampa di presentazione delle previsioni economiche dell'Ue di primavera. (ilmessaggero.it)

Dopo un inizio anno debole, prevediamo una forte crescita sia nel 2021 che nel 2022". Lo dichiara il commissario europeo agli Affari economici, Paolo Gentiloni, commentando le previsioni economiche di primavera. (Rai News)

La Commissione europea ha diffuso ieri le previsioni economiche di primavera che sono in rialzo rispetto a quelle di tre mesi fa. Certamente è più plausibile una crescita del 4,4% l’anno prossimo che non del 4,2% quest’anno. (Il Sussidiario.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr