Usa, cosa farà davvero la Fed nei prossimi mesi?

Usa, cosa farà davvero la Fed nei prossimi mesi?
Morningstar ECONOMIA

“Se la domanda dovesse rallentare e si arrivasse a una situazione di stagflazione, la Fed potrebbe decidere di non procedere con un aumento dei tassi”, dice l’analista.

La Fed dovrebbe chiudere l’asset purchase program entro marzo e poi iniziare le strette a partire da giugno.

Maggiori informazioni, tuttavia, dovrebbero arrivare dopo il primo meeting della Banca centrale che si terrà il 25 e il 26 di gennaio. (Morningstar)

Su altri media

Powell ha detto alla commissione bancaria del Senato che i funzionari non esiteranno ad agire se necessario per contenere le pressioni sui prezzi Wall Street guadagna dopo Powell: i motivi. A Wall Street, nella notte l’S&P 500 ha rotto una serie di ribassi di cinque giorni ed è salito a 4.713,07. (Money.it)

"Pensiamo che ci sia qualcosa che potremmo essere in grado di fare su SLR", ha detto Powell in risposta a una domanda sul tema "Il rapporto è davvero pronto", ha detto Powell, sottolineando che "sarà più un esercizio nel porre domande e cercare input dal pubblico piuttosto che prendere molte posizioni". (Teleborsa)

Ilsale dello 0,19% a 36.132 punti, mentre e l'fa un piccolo salto in avanti dello 0,51%, portandosi a 4.694 punti. (Teleborsa)

Positività sull'Equity, ma attenzione al dato macro di oggi

Nella testimonianza preparata per l'udienza, diffusa ieri, Powell ha affermato che la Fed utilizzerà i suoi strumenti "per evitare che una maggiore inflazione si rafforzi". I funzionari della Fed hanno segnalato che si aspettano tre aumenti di 25 punti base nel 2022 (Milano Finanza)

AAA-Pca. (RADIOCOR) 11-01-22 16:41:08 (0442) 3 NNNN "Probabilmente rimarremo in un'era di tassi d'interesse molto bassi" ha poi aggiunto. (Il Sole 24 ORE)

Per alcuni investitori, i commenti hanno segnalato un'opportunità di acquisto per i titoli che erano stati penalizzati nelle ultime sessioni. Il Dow Jones Industrial è avanzato di 183,15 punti, a 36252,02, il primo aumento in cinque giorni. (Investing.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr