MotoGP ad Aragon, le pagelle: Bagnaia, una"prima" perfetta, 10. Rossi e Quartararo male, 4

La Gazzetta dello Sport SPORT

E da adesso può cambiare tutto

Contro questo Marquez che non gli ha dato tregua fino all’ultimo bisognava essere perfetti, e Pecco lo è stato.

Se l’era sognata tante volte la prima vittoria, qualche volta l’aveva accarezzata, ma renderla realtà in una gara così è qualcosa che probabilmente Pecco non avrebbe neppure osato pensare.

(La Gazzetta dello Sport)

La notizia riportata su altri giornali

E così l'italiano ha dovuto attendere a lungo, ma alla fine la vittoria è arrivata, e vincere battendo Marquez dà ancora più gusto. Gran Premio di Aragon Marquez: "Sono felicissimo per il 2° posto, ero veramente al limite" IERI A 13:28. (Eurosport IT)

La gara è stata poi trasmessa in differita su TV8 alle ore 20.30, raccogliendo 736mila appassionati ed il 3,7% di share. La tappa tricolore della F1, vinta da Daniel Ricciardo con il contatto tra Hamilton e Verstappen, ha registrato su Sky 1 milione e 400mila telespettatori con il 10,3% di share. (GPOne.com)

Lode a Mir, primo degli altri, in una giornata dove Quartararo scompare e si affaccia alla parte alta della classifica il volto sorridente di Bastianini. LA SORPRESA – Buttato nella mischia senza preavviso e scaricato nello stesso modo, Iker Lecuona è il brutto anatroccolo della MotoGP (GPOne.com)

Quartararo e la bestia nera. Niente da fare: chiedete a Quartararo quale circuito cancellare dal calendario, e probabilmente vi risponderà "Aragon”. Una prima assoluta invece per la Ducati: per la prima volta in una stagione vincono con tre piloti diversi (Miller, Martin, Bagnaia) (Sky Sport)

Il filmato, pubblicato anche sui canali ufficiali della MotoGP, racconta del duello fraterno tra Valentino Rossi e il fratello Luca Marini, ma anche degli spettacolari corpo a corpo a cui hanno dato vita Fabio Quartararo e Enea Bastianini, oltre quello dello stesso pilota riminese con Takaaki Nakagami e allo “scambio di cortesie” tra il campione del mondo, Joan Mir ed un Aleix Espargarò che sta facendo volare la sua Aprilia. (Moto.it)

Prima vittoria in carriera in MotoGP per Francesco Bagnaia (Lenovo Ducati) nel GP di Aragon di oggi, 13° round del Motomondiale 2021. Gli ultimi quattro giri sono stati difficilissimi e non vedevo l’ora la gara finisse, perché Marc continuava a tentare di passarmi (Motoblog)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr