No Green Pass, in centinaia al Circo Massimo per la nuova protesta: tensioni e cori

Fanpage.it INTERNO

No Green Pass, in centinaia al Circo Massimo per la nuova protesta: tensioni e cori Si sono verificate tensioni con cori contro i giornalisti definiti sostenitori della “dittatura sanitaria”, ma non c’è stato alcuno scontro né incidente alla manifestazione no Green Pass indetta per oggi pomeriggio, venerdì 15 ottobre, primo giorno di obbligo della certificazione verde sui luoghi di lavoro.

Fiori ai poliziotti. (Fanpage.it)

Ne parlano anche altre fonti

Tra la folla di oggi si scorgono bandiere blu di Italexit e altre a favore dell'avvocato Edoardo Polacco, organizzatore della manifestazione e noto per aver difeso alcune delle mamme di Bibbiano. Un gesto di "pacificazione nazionale", hanno spiegato i manifestanti, per calmare sul nascere le acque, prendendo di fatto le distanze dalla guerriglia dello scorso sabato quando una frangia di manifestanti violenti - molti appartenenti o vicini a Forza Nuova - hanno prima assaltato la sede della Cigl per poi scontrarsi con le forze dell'ordine. (Today.it)

Ed è corsa per il vaccino. No Green pass a Roma, la manifestazione. L’invito «a mobilitarsi e a unirsi in piazza» è rivolto a tutti i cittadini. Le persone previste sono 50mila e il timore è che tra i manifestanti ci siano infiltrati No Pass o di estrema destra (ilmessaggero.it)

Non ci sono stati scontri nel corso della giornata Prima della manifestazione, le donne presenti hanno portato alcuni fiori alle Forze dell'ordine in segno di pacificazione. (RomaToday)

Non sono tuttavia mancati i riferimenti alla manifestazione di sabato 9 ottobre, culminata nell'assalto alla sede nazionale della Cgil. Durante il sit-in, alcuni manifestanti hanno regalato dei fiori agli agenti di polizia presenti in un gesto di "pacificazione nazionale". (Repubblica TV)

Perché il fine settimana più complicato da quando Luciana Lamorgese è ministra dell’Interno non è finito. Sono loro, con gli esponenti di vertice dei movimenti no vax e no green pass, a rappresentare il pericolo maggiore anche per le azioni di disturbo che potrebbero aver pianificato per arrivare fino a piazza San Giovanni. (Corriere della Sera)

Dopo gli scontri del 9 ottobre, nella giornata del 15 i riflettori si spostano nuovamente a Roma per una nuova manifestazione dei no Green Pass. Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre Scarica la guida Gratis! (News Mondo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr