Cessione credito 2022: come sfruttarlo prima delle nuove regole del decreto Sostegni-ter

Sky Tg24 ECONOMIA

Tra le altre misure introdotte dal decreto Antifrodi ci sono il visto di conformità, ossia una attestazione che garantisca sostanzialmente che ci sono i presupposti per richiedere la detrazione d’imposta, e l’asseverazione, una attestazione che invece verifica e attesta la congruità delle spese sostenute secondo i valori stabiliti per alcune categorie di beni

Ansa. Tale operazione rientra nelle misure anti-frode messe in campo dal governo. (Sky Tg24 )

Ne parlano anche altre fonti

Tali vincoli possono essere superati cedendo il credito entro il 7 febbraio. Il credito che alla data del 7 febbraio è già stato oggetto di cessione potrà essere ceduto un’ulteriore volta. (InvestireOggi.it)

E’ l’articolo 28 del dl a destare le maggiori preoccupazioni eliminando di fatto la possibilità di cessioni del credito “ a cascata” per tutti coloro che accedono alle detrazioni dei bonus edilizi. 4/2022 cd Decreto Sostegni Ter, togliendo ogni possibilità di replica agli operatori tecnici per le novità introdotte in merito alle misure anti-fordi. (Rinnovabili)

C’è tuttavia una seconda chance di modifica rappresentata dalla conversione in legge del provvedimento da parte del Parlamento, che deve avvenire entro 60 giorni. La Gazzetta Ufficiale ha pubblicato il decreto legge che contiene l’articolo che muta le condizioni di cessione del credito per i bonus edilizi. (Guida Finestra)

Le variazioni in predicato di essere introdotte faranno modo che possa esserci per una sola volta la cessione dei bonus idonei. La cessione del credito subirà delle modifiche importanti nel giro di pochissimi giorni. (INRAN)

Nello specifico, la norma contro le frodi nell’utilizzo dei bonus edilizia, introdotta nel Decreto Sostegni Ter, «andrebbe a limitare il credito d’imposta ad una sola cessione, vanificando tutta la validità delle agevolazioni. (Cronache Maceratesi)

La norma non è ancora stata convertita in legge e per questo Confartigianato Imprese Macerata-Ascoli-Fermo va in pressing per evitare effetti negativi su tutto il comparto edile. (Cronache Maceratesi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr