Italia agli Europei 2021, la difesa è l'arma in più di Mancini. Bonucci: «Se serve sappiamo giocare sporco»

Italia agli Europei 2021, la difesa è l'arma in più di Mancini. Bonucci: «Se serve sappiamo giocare sporco»
Corriere della Sera SPORT

L’Italia di Mancini punta sulla voglia di attaccare l’area e dominare gli avversari, ma come ogni grande squadra si fonda sulla solidità della difesa.

Ma anche per la difesa mancano le verifiche contro i giganti, a cominciare da MBappé.

Di quel gruppo ristretto, otto giocatori in tutto, solo Chiellini, Bonucci e Paolo Maldini non sono diventati campioni del mondo.

La Turchia è dietro l’angolo e bisognerà vedere se la giovane Italia reggerà la pressione

Gli azzurri si presentano all’Europeo con una striscia invidiabile: otto partite senza subire gol per un totale di 785 minuti. (Corriere della Sera)

La notizia riportata su altre testate

Centrocampisti: Barella (Inter), Cristante (Roma), Jorginho (Chelsea), Locatelli (Sassuolo), Pellegrini (Roma), Pessina (Atalanta), Verratti (Paris Saint Germain). Difensori: Acerbi (Lazio), Bastoni (Inter), Bonucci (Juventus), Chiellini (Juventus), Di Lorenzo (Napoli), Florenzi (Paris Saint Germain), Spinazzola (Roma), Toloi (Atalanta). (OA Sport)

Se Mancini poi riuscisse a vincere pure qualche titulo, abbinando al lavoro compiuto sull’identità le giuste intuizioni, avrebbe compiuto una specie di capolavoro. A superare i limiti che quel Napoli invece, a volte ottusamente, non è quasi mai riuscito a superare (IlNapolista)

Non ci sono veri e propri fuoriclasse, ma la qualità è la vera forza di questa squadra. L'unica incognita è il non aver mai incontrato una big (Tutto Juve)

VIDEO | Graziani: "In bocca al lupo azzurri per l'Europeo. Possiamo arrivare fino in fondo"

Nell’ultimo decennio gli azzurri sono andati meglio in campo continentale che in quello mondiale: una finale persa nel 2012 e un quarto di finale perso ai rigori nel 2016 con una squadra oggettivamente modesta. (Città di Ariano . IT)

Intervista a Lippi sulla Nazionale. «Mancini è riuscito a costruire un gruppo competitivo pur sapendo che nel nostro campionato il settanta percento dei giocatori è straniero. La ricostruzione c’è stata dopo aver fallito la qualificazione all’ultimo Mondiale. (Fantacalcio.it)

Dal 1968 non vinciamo gli Europei, è passato troppo tempo e speriamo che questo possa essere l'anno buono. L'augurio è quello di Ciccio Graziani, rivolto alla Nazionale di Roberto Mancini che venerdì alle 21 inaugurerà l'edizione 2021 degli Europei sfidando la Turchia. (ArezzoNotizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr