Un Nobel all’anti Putin. E lo zar si complimenta

QUOTIDIANO NAZIONALE ESTERI

Che cosa accadrà da qui al 10 dicembre, quando il premio sarà consegnato nella cerimonia di Oslo che tornerà in presenza, lo vedremo

Nonostante questo, il governo russo ha elogiato "la professionalità e i meriti" di Muratov, segnalando quanto il premio "dia molta visibilità al suo lavoro e onori la Russia intera".

Sono i giornalisti Maria Ressa, 58 anni appena compiuti, filippina di nascita ma cittadina statunitense, e Dmitry Andreyevich Muratov, 60 il 30 ottobre, russo, i due vincitori del premio Nobel per la Pace 2021. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Ne parlano anche altri media

aria Ressa, l'intervista del 2019 alla neo premio Nobel per la Pace Due anni fa Andrea Gerli ha intervistato Maria Ressa, premio nobel per la pace, al festival internazionale del giornalismo di Perugia. (Rai News)

Muratov è il terzo russo a ricevere il Nobel per la Pace dopo Andrey Sakharov e Mikhail Gorbaciov. E' difficile - sottolinea Gramaglia - comprendere l'altro quando si resta intrappolati nel proprio mondo, nelle proprie condizioni (Vatican News)

I giovani diventino alfieri delle libere idee e del giornalismo responsabile. prof. Romano Pesavento. presidente CNDDU (Sardegna Reporter)

08 ottobre 2021 Link Embed. https://video.repubblica.it/cronaca/nobel-pace-il-premio-va-ai-due-giornalisti-maria-ressa-e-dmitry-muratov-il-momento-dell-annuncio/398201/398913 Copia (Repubblica TV)

Il Comitato per il Nobel ha riconosciuto la «coraggiosa lotta per la libertà di espressione nelle Filippine e in Russia» dei giornalisti premiati. (Ansa)

Lo scorso otto ottobre, è stato consegnato il Nobel per la pace a due giornalisti anti-autoritarismo: Dmitrij Muratov e Maria Ressa. A qualcuno tuttavia il premio a Muratov ha fatto storcere il naso. (ticinolive)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr