Alonso risponde a Marko: “In Red Bull devono cavarsela da soli”

FormulaPassion.it SPORT

In condizioni normali, Red Bull e Mercedes sono troppo veloci.

Certamente mi piace battagliare con grandi piloti – ha concluso – ma la Red Bull deve concentrarsi sulla propria stagione e cavarsela da sola“

Lo stesso bi-campione del mondo sperava di poter infatti sfruttare questo piazzamento per poter lottare per il podio, ma un testacoda alla partenza ha vanificato ogni sua speranza.

In Ungheria ci siamo impegnati a contrastare Hamilton, ma era dovuto principalmente alle caratteristiche del tracciato. (FormulaPassion.it)

La notizia riportata su altri media

Quella conseguita dalle Frecce d’Argento è stata però una sola delle tante vittorie a metà, intermedie appunto, vistesi nella domenica di Istanbul. La SF21 pertanto è stata competitiva persino con gomme intermedie, riuscendo con Leclerc a tenere il ritmo dei leader sin dai primi giri di gara. (FormulaPassion.it)

Nel dopo gara Mazepin ha fatto ‘mea-culpa’ riconoscendo di aver messo l’ex leader del campionato in pericolo e scusandosi per questo. Il GP di Turchia di quest’anno non è stato affatto facile per Lewis Hamilton (FormulaPassion.it)

Al pilota inglese sono state mostrate le sue gomme usate, decisamente in pessime condizioni:. He went to check them as soon as he finished the race#TurkishGP pic.twitter.com/9eNS7LLqNS — Albert Fabrega (@AlbertFabrega) October 10, 2021. (F1-News.eu)

“Se la Ferrari ha perso un podio in Turchia, ha però ritrovato se stessa: una squadra cui non è più proibito pensare di vincere. Da quando la Ferrari ha introdotto la power unit aggiornata nel sistema ibrido Leclerc e Sainz possono attaccare. (FormulaPassion.it)

Il pilota britannico, partito dall'undicesima posizione per una penalità, ha anche avuto una discussione con il team sulla strategia da adottare nel finale. Era difficile gestire temperatura della gomma, il livello di aderenza, il graining" (Tuttosport)

L’olandese, scattato secondo, ha capito sin dalle prime battute che non ce n’era per andare a prendere Bottas. Verstappen e la Red Bull hanno ottenuto il massimo, correndo esattamente come si conviene ad un team che sta lottando per il Mondiale. (Circus Formula 1)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr