Grande spavento per Messi, il suo jet privato fermato per allarme bomba

Grande spavento per Messi, il suo jet privato fermato per allarme bomba
Più informazioni:
Chiamarsi Bomber SPORT

Grande spavento per Messi, ma ora è tutto risolto e il campione, dopo una difficile stagione con il Barça, trascorrerà le prossime settimane a rilassarsi

Grande spavento per Messi, il suo jet privato fermato per allarme bomba. L’aeroporto internazionale di Islas Malvinas, dopo l’allarme bomba, è stato subito evacuato e sono stati messi in atto tutti i protocolli di emergenza.

La Pulce, dopo aver vinto la Copa America con la sua Argentina, è tornato a Rosario dalla famiglia. (Chiamarsi Bomber)

Su altre fonti

15 2 4. DAZN in offerta speciale. 19,99 euro / mese invece di 29,99 euro / mese , approfittane Tutta la Serie A TIM e l'UEFA Europa League su DAZN in offerta speciale fino al 28 luglio: per 14 mesi ainvece di, approfittane attivando ora il tuo abbonamento. (AreaNapoli.it)

Un contrattempo che ha portato la polizia aeroportuale a chiudere ed evacuare lo scalo della capitale santafesina per diversi minuti. Il campione argentino, che da capitano ha appena festeggiato la vittoria della Copa America con l'Albiceleste, nella giornata di martedì ha vissuto un inizio di vacanze piuttosto movimentato. (Sky Sport)

Dall'Argentina la bella storia di Don Hernan, un tifoso di 100 anni che annota su un taccuino tutti i gol segnati da Messi, fin dal suo primo. Leo, appena lo ha saputo, ha voluto ringraziarlo personalmente con un video. (Sky Sport)

Un tifoso di 100 anni registra i suoi gol a mano sul taccuino, Messi lo ringrazia: “È una follia”

Secondo quanto riferisce il Mundo Deportivo, avere ancora in rosa Messi, che ha incrementato la sua fama di migliore giocatore del mondo dopo la vittoriosa Copa America in Brasile, oltre a far restare il Barcellona nell'elite del calcio mondiale, porterà degli enormi vantaggi anche a livello di marketing, aumentando gli accessi allo stadio, al museo e ai negozi ufficiali del club La serie di proposte per nuove sponsorizzazioni, più i rinnovi di quelle già esistenti, possono rendere più solida la posizione finanziaria del Barça. (Sport Mediaset)

Il blaugrana ha poi raggiunto la famiglia in vacanza a Miami. lo spavento. L’argentino è volato martedì a Buenos Aires per sbrigare alcune pratiche relative al rilascio del visto per entrare negli Usa, dove è giunto ieri per godersi le meritate vacanze. (La Gazzetta dello Sport)

I due si sono abbracciati e hanno iniziato a piangere insieme, mentre il telefono passava di mano in mano tra i familiari. Incredulo il signor Hernán ha affermato: "Siamo arrivati ​​a Messi, non accade tutti i giorni (Sport Fanpage)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr