Vaccini anti Covid, in arrivo nella Bergamasca altre 49 mila dosi. Presto il via per i 50enni

Vaccini anti Covid, in arrivo nella Bergamasca altre 49 mila dosi. Presto il via per i 50enni
L'Eco di Bergamo INTERNO

La imminente rimodulazione per aprire anche ai 50-59enni senza patologie è stata ventilata ieri anche dal presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana (vaccinato ieri) che nel corso dell’inaugurazione dell’hub MultiMedica allestito a Sesto San Giovanni, ha spiegato: «Stiamo attendendo di avere la programmazione delle forniture, appena l’avremo apriremo anche a quella fascia d’età»

Il ritmo quindi potrebbe tornare a salire già dalla metà di questa settimana: l’ipotesi più probabile è che da giovedì 6 maggio possano avere l’avvio le prenotazioni per i cittadini dai 50 ai 59 anni senza esenzione, prenotazioni inizialmente fissate dal 30 aprile e che invece, per favorire il completamento della cosiddetta categoria 4 (persone con rischio più alto in caso di Covid, ma non ultrafragili), sono stati scavalcati prima dalla fascia 55-59 anni con esenzione e dall’1 maggio da quella 16-49 anni sempre con esenzione per patologia. (L'Eco di Bergamo)

Su altri media

Domani nuovo open day vaccini nell’Asl Napoli 2 nord. “Mercoledì 5 maggio, per facilitare l’accesso alla vaccinazione, l’Azienda Sanitaria propone una vaccinazione senza prenotazione su tutti i propri centri a tutta la popolazione in età compresa tra i 60 e i 79 anni”. (Teleclubitalia.it)

La profilassi anti-Covid va avanti al ritmo di oltre 41mila dosi settimanali iniettati, quasi seimila a giorno considerando i dati medi degli ultimi sette giorni. Questo stando alla percentuale dell’1,41% (unica senza considerare le singole marche) stabilita dalla struttura commissariale nazionale. (ilmessaggero.it)

Questo contenuto è riservato agli abbonati 1€ al mese per 3 mesi Attiva Ora Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito 3,50 € a settimana Attiva Ora Tutti i contenuti del sito,. il quotidiano e. gli allegati in digitale Sei già abbonato? Sono molti i savonesi over 60 che tramite i vari centri di prenotazione hanno chiesto di essere messi in lista per la somministrazione del vaccino e si sono sentiti rispondere che il primo appuntamento utile in città è a settembre. (La Stampa)

Vaccini fake, triplicati i casi sospetti: il medico fa scena muta sulle dosi mancanti

Sono poi state somministrate 528.330 dosi nella fascia d'età 60-69 anni. Sono invece 217.795 le dosi somministrate a persone ultra 90enni. (Fanpage.it)

Grazie al servizio, con pochi passaggi e informazioni, è possibile manifestare l'adesione per essere vaccinato contro il covid. Il giorno della vaccinazione è necessario presentare la tessera sanitaria e il modulo di consenso precompilato. (QC QuotidianoCanavese)

Triplicato il numero di pazienti del medico di Falconara che potrebbero aver ricevuto la soluzione fisiologica al posto del vaccino anti Covid-19. Sulla vicenda stanno indagando gli uomini della Squadra Mobile che in questi giorni sono impegnati ad ascoltare i mutuati del dottor Sergio Costantini coinvolti in questa vicenda. (AnconaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr