Dal 1° luglio entrerà in vigore il Green Pass. Ecco come funziona e chi ne ha diritto - Positanonews

Dal 1° luglio entrerà in vigore il Green Pass. Ecco come funziona e chi ne ha diritto - Positanonews
Positanonews INTERNO

Dal prossimo primo luglio entrerà in vigore il Green Pass a seguito del via libera definitivo da parte dell’Unione Europea.

Per garantire l’unità familiare, i minori che viaggiano con i genitori dovrebbero essere esentati dalla quarantena quando i genitori non devono sottoporsi a quarantena, ad esempio perchè vaccinati.

Anche i bambini sotto i 6 anni dovrebbero essere esentati dai test relativi al viaggio

Il certificato viene rilasciato gratuitamente dalle autorità dei vari Stati, ad esempio ospedali, centri di test o da autorità sanitarie. (Positanonews)

Se ne è parlato anche su altri media

Come ricorda Eleonora Evi, il voto di oggi rappresenta infatti “il culmine di un percorso iniziato il 25 settembre 2018″. Ed è un “passo decisivo” per mettere fine alle sofferenze di 300 milioni di animali ogni anno (Il Fatto Quotidiano)

La questione sarà dibattuta Non è la levata dei brevetti come hanno chiesto nell’ottobre scorso India e Sudafrica, proposta approvata in seguito da una sessantina di paesi e sostenuta da un “Manifesto” firmato da più di 350 personalità mondiali. (Il Manifesto)

Il testo è stato ultimato dagli europarlamentari, e dovrà ora essere formalmente adottato dal Consiglio e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale. Per stabilirlo, si dovrà tenere conto delle prove scientifiche, "compresi i dati epidemiologici pubblicati dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie” (GenovaToday)

Germania, il ministro della Salute presenta il pass vaccinale digitale

Un altro strumento essenziale è il meccanismo globale di consegna dei vaccini, il Covax, al quale il parlamento incoraggia a contribuire. Abbiamo raggiunto ciò senza smettere di esportare una parte della produzione: 350 milioni di dosi sono state esportate in altri Paesi". (la Repubblica)

È inoltre necessario fare chiarezza sulla differenza tra il green pass europeo e quello italiano, introdotto dal Decreto riaperture del 18 maggio scorso e valido solo all’interno del territorio nazionale. (CesenaToday)

Si tratta del passaporto vaccinale in formato digitale per il Covid-19 che entrerà in vigore in Germania. Si tratta di un’applicazione su cui verranno trasferiti tutti i dati e le informazioni personali già presenti sul libretto delle vaccinazioni di ogni tedesco, collegata al green pass (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr