Decreto lavoro, domani in Cdm. Landini: “Rifinanziata la cig Covid per 13 settimane”

Decreto lavoro, domani in Cdm. Landini: “Rifinanziata la cig Covid per 13 settimane”
Sky Tg24 INTERNO

Il provvedimento con le misure fiscali e le norme sulla sicurezza dovrebbe arrivare il 15 ottobre sul tavolo del Consiglio dei ministri.

Nel dl rifinanziata anche l'indennità di malattia per le persone in quarantena.

“Queste misure sono un primo segnale di inversione di tendenza molto importante", ha commentato Landini

Nel decreto ci sarà il rifinanziamento di altre 13 settimane di cig Covid e dell'indennità di malattia per le persone in quarantena. (Sky Tg24 )

Su altre testate

Così il leader della Cgil Maurizio Landini al termine dell’incontro a Palazzo Chigi sulle norme per la sicurezza sul lavoro. Così il segretario generale della Cisl, Luigi Sbarra, al termine dell’incontro a Palazzo Chigi (Il Sole 24 ORE)

Decreto Fiscale in CdM. La nuova tranche di integrazione salariale gratuita è stata annunciata dal ministro del Lavoro, Andrea Orlando, nel corso del question time alla Camera di mercoledì:. Il ministero ha proposto una norma ad hoc che auspicabilmente dovrebbe trovare ingresso nel decreto fiscale di prossima emanazione. (PMI.it)

Non ci sarà un azzeramento dei costi per le aziende che vogliano pagare i tamponi ai dipendenti, ma il governo valuta in queste ore di introdurre ulteriori deduzioni per le imprese. Domani andrà in consiglio dei ministri il decreto che conterrà il rifinanziamento di altre 13 settimane di cig Covid. (Italia Oggi)

Decreto Fiscale, dalla quarantena Covid a cassa integrazione e sicurezza sul lavoro: le novità approvate dal Cdm

Cassa integrazione Covid e non solo: prevista la quarantena. Non solo la proroga della cassa integrazione Covid rientra nel decreto Fiscale, ma anche la quarantena equiparata alla malattia per i lavoratori che devono restare a casa perché entrati in contatto con un positivo, non finanziata per il 2021 (Money.it)

Cig Covid, per chi è prevista e per quanto tempo è stata prolungata. Il provvedimento servirà a “scongiurare altri licenziamenti” e a finanziare di nuovo “le indennità di malattia per le persone in quarantena”. (QuiFinanza)

1,2 i miliardi di euro previsti per coprire la nuova norma, ma non è l’unica in materia fiscale per il mondo del lavoro. Cassa integrazione, cartelle e congedi parentali: le novità del Decreto Fiscale. (Thesocialpost.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr