Al porto di Augusta arriva la portaerei inglese “Queen Elisabeth”

Al porto di Augusta arriva la portaerei inglese “Queen Elisabeth”
Siracusa News ESTERI

È arrivata questa mattina al porto di Augusta la “Hms Queen Elizabeth”, una delle due portaerei di Londra.

Oggi alle 16:30, al Comune, il sindaco Peppe Di Mare incontrerà in visita istituzionale Angus Essenhigh, capitano della portaerei inglese.

Scortata da cinque rimorchiatori l’ammiraglia della Marina inglese con la sua mastodontica stazza è entrata in rada intorno alle 9,30, sfilando accanto alle navi da crociera ferme in sosta inoperosa all’imboccatura della porto e alle navi quarantena dei migranti. (Siracusa News)

La notizia riportata su altri giornali

La Hms Queen Elizabeth, l’ammiraglia della flotta britannica, è la più grande e potente nave di superficie mai costruita nel Regno Unito. Alla guida di una flotta che rappresenta il più ambizioso dispiegamento globale del Regno Unito nell’ultimo ventennio, attraverserà il Mediterraneo e il Medio Oriente per raggiungere l’Indo-Pacifico (il Fatto Nisseno)

Quest’ultimo nelle acque italiane si è unito al CSG per lo svolgimento di attività addestrative volte a rafforzare la collaborazione bilaterale tra le 2 Marine. La QUEEN ELIZABETH rimarrà ad Augusta sino al 14 giugno prossimo (RID)

La presenza della portaerei britannica, affiancata dalla flotta Carriere Strike Group (sette navi, un sottomarino, una fregata olandese e un cacciatorpediniere statunitense) è un segnale del ruolo strategico dell’Isola per la Nato e per i rapporti che tra Italia e Regno Unito sono sempre più consolidati in una visione globale di difesa (La Repubblica)

Al porto di Augusta arriva la portaerei inglese "Queen Elisabeth"

Il DDG Andrea Doria in esercitazione con il gruppo navale della portaerei HMS Queen Elizabeth. Il cacciatorpediniere della Marina Militare Andrea Doria lo scorso 7 giugno ha guidato il gruppo navale britannico della portaerei HMS Queen Elizabeth attraverso lo Stretto di Messina, una delle attività previste dall’addestramento congiunto in corso dal 30 maggio. (Analisi Difesa)

Il primo attracco della HMS Queen Elizabeth, la portaerei più grande della Royal Navy britannica, è avvenuto ieri in Sicilia, nel porto di Augusta. Da parte sue il comandante della ITS Andrea Doria, il capitano di vascello Alberto Tarabotto ha detto che la "Marina Militare Italiana è onorata di operare con il Gruppo portaerei dell'HMS Queen Elizabeth nella sua prima missione nel Mar Mediterraneo" (Giornale di Sicilia)

Oggi alle 16:30, al Comune, il sindaco Peppe Di Mare incontrerà in visita istituzionale Angus Essenhigh, capitano della portaerei inglese. E’ attraccata alla banchina dello scalo commerciale dove rimarrà fino al 14 giugno. (Augusta News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr