Green pass obbligatorio per discoteche e ristoranti al chiuso. Obiettivo: salvare l'estate

Green pass obbligatorio per discoteche e ristoranti al chiuso. Obiettivo: salvare l'estate
Pickline INTERNO

Ma la misura che secondo gli esperti potrebbe salvare l’estate consiste nell’estendere il campo di azione del Green pass a discoteche e ristoranti al chiuso.

Le discoteche, fino a questo momento rimaste chiuse, potrebbero riaprire in concomitanza con l’entrata in vigore del decreto che ne consente l’accesso solo ai possessori del green pass.

Ovunque ci sia il rischio di assembramento – a maggior ragione se l’attività prevede file all’ingresso o all’uscita -, il governo prevede di imporre l’uso del Green pass

Al momento, il governo avrebbe deciso di rendere obbligatorio il green pass per viaggiare su aerei, navi e treni a lunga percorrenza. (Pickline)

Su altre fonti

Sul “Corriere dello Sport” tiene banco la questione relativa alla riapertura degli stadi in Serie A per la stagione 2021/22. La federazione, inoltre, si sta muovendo per vaccinare tutti i calciatori di Serie A e di Serie B, compatibilmente con la disponibilità delle dosi delle singole Regioni. (Inter-News)

(ITALPRESS) – “I dati indicano una ripresa netta della circolazione virale nel Paese. “Cominciano a osservare – ha aggiunto – da oggi (ieri, ndr) e probabilmente ne vedremo di più da domani (oggi, ndr). (EnnaOra)

Secondo il presidente del Css va considerato seriamente anche il Green Pass per mangiare al chiuso nei ristoranti Come potrebbe cambiare il green pass: obbligatorio per ristoranti al chiuso e discoteche In settimana il governo varerà le nuove regole sul green pass, che ne estenderanno l’uso ad altri ambiti rispetto a quanto stabilito finora. (Fanpage.it)

Green pass obbligatorio per ristoranti al chiuso e discoteche. Obiettivo Italia bianca fino a dopo Ferragosto

Le principali resistenze interne sono quelle della Lega, il cui segretario Matteo Salvini si è detto contrario all'introduzione della certificazioni. Anche il presidente della Regione Giovanni Toti, leader di 'Coraggio Italia' si è detto favorevole, definendo il green pass l'unica possibilità di scongiurare una drammatica chiusura delle regioni. (SanremoNews.it)

Anche per convegni e feste, siano esse legate o meno a celebrazioni religiose, sarà chiesto ai partecipanti di munirsi di green pass prima dell’inizio delle danze Poi, e la nuova misura potrebbe entrare in vigore già dal prossimo 26 luglio, estendendo il campo di azione del green pass. (Open)

Stadi, palestre, centri sportivi, concerti, eventi, convegni, spettacoli, feste e banchetti: ovunque ci sia il rischio di assembramenti — anche a causa delle file all’ingresso o all’uscita — bisognerà avere il green pass. (CaltanissettaLive)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr