Sciopero 11 ottobre 2021 scuola e trasporti: gli orari. I treni e gli aerei garantiti

Sciopero 11 ottobre 2021 scuola e trasporti: gli orari. I treni e gli aerei garantiti
Zoom24.it INTERNO

CONTINUA A LEGGERE

In tutte le maggiori città italiane si terranno cortei, sit-in, flashmob.

A rischio scuola e trasporti (treni, aerei, autobus, metropolitane).

Lo sciopero generale è indetto da Cobas, Usb e tutto il sindacalismo di base (Cub, Unicobas, Sgb, Orsa).

Giornata di sciopero e si prevede anche di disagi domani 11 ottobre.

(Zoom24.it)

La notizia riportata su altre testate

Teniamo a rimarcare che con nota del 5 ottobre, le Associazioni Datoriali delle aziende del Tpl (Asstra, Anav e Agens) hanno richiesto al Ministero dei Trasporti la possibilità di derogare alle norme sulla privacy connesse al Green Pass. (Genova24.it)

Autostrade. Anche le autostrade saranno in sciopero dalle 22 del 10 ottobre alle 22 dell’11 ottobre. Paolo Ricci Bitti Per i treni Regionali sono garantiti i servizi essenziali nelle fasce orarie di maggiore frequentazione dalle ore 6:00 alle ore 9:00 e dalle ore 18:00 alle ore 21:00. (ilgazzettino.it)

Manifestazioni a Milano. I sindacati aderenti hanno annunciato un presidio sotto la sede di Assolombardia di via Pantano 9, dalle 10 di lunedì. Sciopero generale lunedì 11 ottobre anche a Milano e in Lombardia, dove tutti i mezzi pubblici - treni, autobus, metro, filobus e tram - saranno a rischio. (MilanoToday.it)

Cobas, lunedì 11 ottobre sciopero generale, disagi in vista

L'iniziativa, indetta da Cobas, Cub, Sgb, Slai Cobas, Usb, Usi Cit, è organizzata per protesta contro una serie di misure ritenute peggiorative per i lavoratori e chiederne di migliorative. Sciopero generale dei sindacati di base, domani (lunedì 11 ottobre), con un presidio davanti alla prefettura, in corso Marrucino, dalle ore 10, in contemporanea con molte altre città italiane. (ChietiToday)

Per il personale dedicato al servizio “Marconi Express” l’astensione è prevista dalle ore 8.30 alle ore 16.30 e dalle ore 19.30 a fine servizio. Per i treni Regionali sono garantiti i servizi essenziali nelle fasce orarie di maggiore frequentazione dalle ore 6:00 alle ore 9:00 e dalle ore 18:00 alle ore 21:00. (ilmessaggero.it)

Ad indirlo sono i sindacati di base Confederazione Cobas, Cobas Sardegna, Cobas Sanità, Cub, Sgb, Orsa, Unicobas, Usi Cit, Usb, con l'obiettivo di «contribuire a costruire una reale opposizione sociale». (ilgazzettino.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr