Covid, a Salerno città 6 nuovi casi | La mappa dei contagi di oggi 7 giugno

Covid, a Salerno città 6 nuovi casi | La mappa dei contagi di oggi 7 giugno
L'Occhio di Salerno ESTERI

Covid in provincia di Salerno: il bollettino dei casi oggi 7 giugno. Di seguito i nuovi casi di Covid registrati in provincia di Salerno nelle ultime ore:. Angri 3. Capaccio Paestum 1. Castel San Giorgio 1. Cava de’ Tirreni 4. Contursi Terme 1. Eboli 6. Fisciano 1. Laurino 4. Nocera Superiore 3. Pagani 1. Piaggine 1. Salerno 6. San Cipriano Picentino 3. San Valentino Torio 5. Sarno 2 Tutte le notizie sul coronavirus. (L'Occhio di Salerno)

Su altri media

Il ruolo di "Envelope". La proteina E, che si trova nell'involucro esterno del virus vicino alla più celebre proteina Spike, contribuisce all'assemblaggio di nuove particelle virali nelle cellule infettate. (Ticinonline)

Abiti sparsi un pò ovunque, sporcizia e avanzi di cibo. “E’ diventata una situazione insostenibile – spiegano i gli abitanti – i cassonetti strabordano di abiti sparsi a terra che vengono utilizzati dai senza tetto per coprirsi la notte, anche l’illuminazione è poca e da almeno un mese il numero dei clochards che usano i portici come rifugio è aumentato. (Salernonotizie.it)

Passo dopo passo, questa nuova mutazione aumenterà nelle prossime settimane e potrebbe investire tutta la Germania”, ha aggiunto il medico, un po’ catastrofico. Il Dipartimento della Salute di Dresda suppone che l’uomo abbia contratto il virus durante il suo viaggio in India. (Salernonotizie.it)

A Salerno oltre 100mila vaccini somministrati: “Presto saremo Covid free”

Stampa. Morto l’avvocato Guerino Morrone: Castel San Giorgio a lutto. Da poco tempo aveva scoperto la brutto male che in un anno se lo è portato via (Salernonotizie.it)

La giovane stava attraversando la strada sulle strisce pedonali: immediati i soccorsi del 118 per la minore e il ragazzo alla guida del mezzo a due ruote che sono stati condotti in ospedale per le cure del caso. (SalernoToday)

Campagna vaccinale a Salerno: superate le 100mila dosi. “Abbiamo raggiunto un primo risultato straordinario frutto della capacità logistica ed organizzativa del Comune e dell’Asl, della competenza e dell’abnegazione del personale medico e sanitario, della collaborazione responsabile di tutti i cittadini di tutte le fasce d’età e condizione. (L'Occhio di Salerno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr