Trasportare la rete del materasso in motorino? Si può! VIDEO

Trasportare la rete del materasso in motorino? Si può! VIDEO
Altri dettagli:
RagusaNews INTERNO

Nelle news correlate trovate tutte le ultime stranezze dei suoi abitanti

Il pescatore dei tombini, il trasportatore di squali, il suonatore di ufo, l’autolavaggio condominiale: Catania è davvero la città più bizzarra della Sicilia.

Catania - La perla quotidiana dal capoluogo etneo viene dall'arte di arrangiarsi di questo motociclista, filmato in mezzo al traffico cittadino, mentre trasporta una rete da materasso matrimoniale a bordo dello scooter: “Complimenti!” esclama la donna che riprende la scena, affiancandolo. (RagusaNews)

La notizia riportata su altri giornali

– Il vaccino di Astrazeneca è fortemente raccomandato per gli over 60 mentre chi ha meno di sessant’anni e ha già fatto una dose del siero a vettore virale farà la seconda con Pfizer o Moderna. In Sicilia, che da ieri ha sospeso le vaccinazioni con Astrazeneca agli under 60, i vaccini Vaxzevria in giacenza fino a ieri erano 107.765. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

Con la stessa ordinanza, è stata disposta inoltre la proroga delle misure restrittive (sempre fino al 17 giugno) per Prizzi (Palermo). L’isola non toccherà il traguardo della, quasi, libertà già da lunedì prossimo, 14 giugno. (L'Ecodelsud.it)

Addirittura potrebbe slittare anche il prossimo, quello del 21 giugno: i contagi non consentono la zona bianca, come invece avviene in quasi l’intera Italia. L’isola non toccherà il traguardo della, quasi, libertà già da lunedì prossimo, 14 giugno. (L'Ecodelsud.it)

Weekend di vaccini tra hub straordinari e “porte aperte” agli over 18 ma non con AstraZeneca

Questo fermo ha decorrenza immediata e riguarda solo le prime dosi e non chi deve ricevere la seconda. La giovane era ricoverata in gravi condizioni all’ospedale San Martino di Genova, in seguito a una trombosi del seno cavernoso. (Ciak Telesud)

Primo piano Covid, Sicilia sospende prime dosi Astrazeneca sotto 60 anni. Proprio ieri mattina era partita nei centri vaccinali territoriali della regione, compresi quelli dell’Asp di Siracusa, l’iniziativa “Porte aperte”, in programma fino a domenica prossima, per “i cittadini dai 18 anni in su, che non presentano fragilità”. (La Gazzetta Siracusana)

L’iniziativa è rivolta agli over 80 e ai soggetti fragili che potranno ricevere la somministrazione del vaccino rimanendo seduti in auto Oggi, sabato 12 e domenica 13 la struttura sarà aperta al pubblico dalle 8.30 alle 20. (BlogSicilia.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr