Efes, è back to back! Real ko, i turchi si confermano campioni d'Europa

La Gazzetta dello Sport SPORT

Nel basket si chiama back to back e non succedeva dal 2012 e 2013 quando a firmarlo fu l'Olympiacos.

Ma quando Micic e Larkin si accendono c'è poco da fare.

Il Real ne cattura 7 offensivi che pesano non poco, mentre i campioni d'Europa faticano a trovare ritmo in attacco.

Il match — Lo 0/7 dall'arco dovrebbe preoccupare il Real Madrid, ma l'Efes ha un problema più grande e si chiama Tavares.

Poi gli spagnoli dovrebbero mandare in lunetta i turchi per giocarsi l'ultimo possesso ma inspiegabilmente non lo fanno

(La Gazzetta dello Sport)

Su altre testate

In questa stagione Simon ha avuto un problema di salute, abbiamo messo Elijah Bryant in squadra ma non abbiamo tagliato nessuno. E se qualcuno mi considera un buon allenatore o non un buon allenatore, o dice che hai nella tua squadra Larkin e Micic, va bene, nessun problema (Pianetabasket.com)

BIG ol' slap off the backboard. . F4GLORY I #7DAYSMagicMoment pic.twitter.com/dGoDxyRhw3 — Turkish Airlines EuroLeague (@EuroLeague) May 21, 2022. 3° quarto - Tavares apre anche il secondo tempo con un 1/2 ai liberi. (Pianetabasket.com)

EuroLeague ha annunciato gli arbitri che "dirigeranno" le due finali di questa edizione 2022 di Final 4 alla "Stark Arena" di Belgrado. Nella finale per il titolo 2021-22 in cui Real Madrid e Anadolu Efes reclameranno il prestigioso trofeo la terna arbitrale sarà composta da Luigi Lamonica, Boris Rizik e Gitis Vilius (Pianetabasket.com)

L'assenza di rilievo è quella del playmaker del Real Madrid Nigel-Goss, infortunatosi in semifinale. Real Madrid - Anadolu Efes 57-58. (Pianetabasket.com)

Boxscore: 14p+11r Tavares, 9p+6as Llull, 6 Randolph per il Real Madrid; 23 Micic, 19 Pleiss, 10 Larkin per l'Anadolu Efes Real Madrid - Anadolu Efes 57-58. (Pianetabasket.com)

La formazione di coach Ataman, dopo aver battuto in semifinale l’Olympiacos all’ultimo respiro grazie alla tripla di Micic, si è imposta anche sul Real Madrid per 58-57, al termine di una finale che ha offerto poco sul piano dello spettacolo ma non certo dell’intensità e del pathos. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr