Londra, da settembre COVID pass necessario per entrare in certi locali

Londra, da settembre COVID pass necessario per entrare in certi locali
Altri dettagli:
LondraNews ESTERI

Inoltre il governo incoraggia tutti ad usare questa app prima di far entrare i clienti.

Boris Johnson ha annunciato che per andare nei nightclub e locali di musica dal vivo da settembre bisogna avere il COVID pass del NHS che mostra che si è vaccinati.

In ogni caso per ora si può andare in discoteca senza mascherina o Covid pass, anche se è possibile che certi locali decidero di implementare misure prima di allora

Il governo ha ammesso che i nightclub sono “potenziali eventi di super diffusione e che ci saranno sicuramente focolai. (LondraNews)

La notizia riportata su altre testate

E gli Usa sconsigliano i viaggi Johnson: "Se non riapriamo ora, quando?". (la Repubblica)

In una conferenza stampa congiunta con il premier Boris Johnson collegato da remoto, in quanto si trova in autoisolamento fiduciario per essere entrato in contatto con il ministro della Salute Sajid Javid, che nello scorso fine settimana ha annunciato la sua positività al Covid, il consigliere scientifico del governo britannico Patrick Vallance ha dichiarato che negli ospedali il 60% dei ricoverati con sintomi di Covid ha completato la vaccinazione con due dosi. (Sputnik Italia)

In Ue c'è anche AstraZeneca, che è britannica: mentre i primi tre vaccini sono autorizzati dall'Fda negli Usa, il Vaxzevria ancora non lo è. Nei Paesi Ue il 55,7% della popolazione complessiva è vaccinato con almeno una dose contro la Covid-19 mentre negli Usa la quota è del 55,6%. (La Stampa)

Covid Gran Bretagna: è il Freedom day. Liberi tutti in discoteca, pub e locali

Lo ha reso noto il ministro per i vaccini, Nadhim Zahawi, alla Camera dei Comuni a Westminster. Nel giorno del criticatissimo ‘liberi tutti’, confermato malgrado la nuova ondata epidemica, Johnson invita la gente “a procedere in questa nuova fase con tutta la giusta prudenza e il rispetto per gli altri” (Orizzonte Scuola)

Questa politica di fare un passo indietro e lasciare che il virus si riproduca liberamente rischia anche la generazione di nuove varianti Come sappiamo (e il Ministro della Sanità stesso ne è l’esempio vivente) anche con due vaccinazioni il COVID si può prendere ugualmente. (LondraNews)

Londra, 19 luglio 2021 - Da mezzanotte, come ampiamente annunciato, la Gran Bretagna ha detto addio a gran parte delle restrizioni anti-Covid che affliggono ancora il resto del mondo. In effetti, grazie alla campagna vaccinale a tappeto, in Gran Bretagna le ospedalizzazioni sono gestibili. (Quotidiano.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr