Silvio Berlusconi, Pietro Senaldi svela l'ultima minaccia dei giudici: "Lasciate stare il Cavaliere malato"

Silvio Berlusconi, Pietro Senaldi svela l'ultima minaccia dei giudici: Lasciate stare il Cavaliere malato
LiberoQuotidiano.it INTERNO

Ha 84 anni e ha subito un intervento al cuore, ha avuto il Covid, ha sconfitto il tumore e un'infinita serie di acciacchi.

Pietro Senaldi 29 aprile 2021 a. a. a. Silvio Berlusconi è ricoverato all'ospedale San Raffaele da 22 giorni.

Inevitabilmente, un tribunale lo ha riabilitato, ma solo nel 2018, dopo che al Cavaliere era stato impedito di ricandidarsi anche alle ultime Politiche.

Silvio infatti è stato ricoverato il 6 aprile e da allora il tribunale ha già slittato due volte l'udienza, rimandandola di una settimana. (LiberoQuotidiano.it)

Su altre fonti

«Sulle sue condizioni mi limito a dire che è ancora ospedalizzato — ha detto Cecconi — non fatemi dire altro. Problemi immunitari , che possono essere anche uno strascico del Covid: Berlusconi era risultato positivo al coronavirus il 2 settembre scorso. (Corriere della Sera)

Nel processo milanese già in concomitanza con altri ricoveri dell'ex premier la difesa aveva lasciato che il processo proseguisse, puntando su una linea 'morbids' davanti ai giudici della settima penale (Tremolada-Gallina-Pucci) La sua audizione è stata allora spostata a metà maggio, mentre domani avrebbe dovuto essere ascoltato un investigatore, penultimo teste dell'accusa. (IL GIORNO)

Come Berlusconi può arrivare al Quirinale con i voti di Pd e Forza Italia. Il Fatto Quotidiano oggi spiega che Berlusconi per ora è l’unico a credere all’ipotesi. Ovvero quella formata dal Partito Democratico, dal MoVimento 5 Stelle e da Forza Italia che ha eletto Von der Leyen presidente della Commissione Europea. (LA NOTIZIA)

Ruby ter, processo sospeso fino a quando Berlusconi sarà ricoverato: stop a prescrizione

Il 21 aprile scorso i giudici hanno sospeso il processo perché un testimone, il ragionier Spinelli, non aveva ancora ricevuto il vaccino. Il processo milanese sul caso Ruby ter è “sospeso” fino a che Silvio Berlusconi, ricoverato dal 6 aprile scorso, non sarà dimesso dal San Raffaele. (LA NOTIZIA)

L'unica certezza è che, come dice un forzista "non potremo mai votare uno dei nemici storici di Berlusconi, come Prodi" Ma appunto, è sul Quirinale che la maggioranza Ursula vuole ricompattarsi. (Liberoquotidiano.it)

In particolare sotto osservazione i pagamenti che l'ex presidente del consiglio verserebbe mensilmente alle cosiddette Olgettine, come vengono soprannominate alcune delle ragazze che partecipavano alle feste a casa di Silvio Berlusconi (IL GIORNO)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr