Un cappuccino con Sconcerti: Mourinho alla Roma, non Sarri. Chi ha barato con i giornalisti?

Calciomercato.com SPORT

Ma è davvero eccezionale la coincidenza: ieri molti grandi giornali assicuravano con forza, direi quasi arroganza, che il nuovo tecnico della Roma era Maurizio Sarri.

Una notizia come quella di Mourinho dovrebbe far cadere molte teste e molte amicizie

Mourinho è stato licenziato il 19 aprile, due settimane fa.

Un procuratore non parla di sé, parla dei giocatori degli altri e noi lo prendiamo per buono. (Calciomercato.com)

Su altre fonti

Il giocatore si è sottoposto a risonanza magnetica che, malauguratamente, ha fatto emergere una leggerla lesione al flessore destro. Si punta a recuperarlo per Milan e Juve in finale di Coppa Italia. (CIP)

Stando a quanto sostengono i principali quotidiani sportivi, infatti, ci sono tre nomi papabili per andare ad allenare il Tottenham, tutti peraltro con trascorsi juventini: Antonio Conte (fresco di scudetto con l'Inter), Maurizio Sarri (svincolato, doveva andare alla Roma che però ha preferito Mourinho) e Gian Piero Gasperini (saldamente alla guida dell'Atalanta, ma chissà che le sirene inglesi. (ilBianconero)

L'Atalanta che blinda Gasperini e solo una strada per lasciare Bergamo. vedi letture. Alcuni anni fa Gian Piero Gasperini disse che una delle poche possibilità di cambiare panchina e lasciare l'Atalanta era, eventualmente, per allenare in Premier League. (TUTTO mercato WEB)

Ecco perchè una clamorosa soluzione potrebbe portare il tecnico non soltanto lontano da Bergamo, ma addirittura lontano dall’Italia. Gasperini e la clamorosa ipotesi in Premier League. Se Gianpiero Gasperini proseguirà anche il prossimo anno sulla panchina dell’Atalanta, questo sarà tutto da vedere. (SerieANews)

Ergo, non è un ragionamento che vale solo per i bergamaschi. Semmai, si può discutere sul peso specifico delle occasioni sciupate e da questo punto di vista è altamente probabile che la Dea sia tra le più imbronciate (Tuttosport)

Infortunio Toloi: ecco i tempi di recupero del difensore nerazzurro. Secondo quanto riportato da SOS Fantacalcio, per recuperare Rafael Toloi occorreranno due settimane, con il serio rischio di saltare la finale di Coppa Italia (proprio come accadde due anni fa contro la Lazio). (SuperNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr