Inter, i 20 milioni del montepremi Champions per il via libera al rinnovo di Brozovic

Inter, i 20 milioni del montepremi Champions per il via libera al rinnovo di Brozovic
TUTTO mercato WEB SPORT

Inter, i 20 milioni del montepremi Champions per il via libera al rinnovo di Brozovic. vedi letture. L'ottimismo mostrato da Marotta prima della partita contro lo Shakhtar a proposito del rinnovo di Marcelo Brozovic acquista un valore ancora più importante in seguito all'ufficialità dell'approdo dei nerazzurri agli ottavi di finale di Champions.

A questo punto, la strada è spianata

Questo successo permette al club di Suning di guadagnare 20 milioni di euro, montepremi che secondo La Stampa, dà il via libera finanziario che mancava in precedenza per concludere la trattativa con il croato. (TUTTO mercato WEB)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Dobbiamo essere concentrati su ciò che arriva fino a gennaio perché questo servirà per il futuro” A Madrid andiamo lì per giocarci il primo posto e fare una bella partita perché fa sempre piacere giocare al Bernabeu”. (Calciomercato.com)

Questa l'analisi di Sacchi: "L’Inter ha vinto contro il duro Shakhtar nella ripresa, grazie allo scatenato Dzeko. Caro Inzaghi, complimenti perché l’Inter sta crescendo, però ricordati che in Champions si vince quasi sempre giocando un calcio totale e offensivo" (passioneinter.com)

Per il Corriere dello Sport "riesce dove gli altri hanno miseramente fallito" ovvero a centrare l'accesso agli ottavi di Champions dopo 10 anni "col bel gioco". Le pagelle di Inzaghi: riesce dove Conte e Spalletti hanno fallito, missione compiuta. (TUTTO mercato WEB)

Calhanoglu: 'Sto lavorando molto di più, essere all'Inter è un onore. L'obiettivo è lo scudetto'

Abbiamo disputato una grande partita, tra l'altro subito dopo la vittoria con il Napoli che ci ha fatto spendere molto, sia mentalmente che fisicamente". Simone Inzaghi rivela di aver sofferto non poco durante la sfida con lo Shakhtar Donetsk. (La Repubblica)

L'Inter è cresciuta, è giusto festeggiare il ritorno agli ottavi dopo dieci anni, ma è corretto anche dire che il girone era debole. È sembrata sempre una partita tra professionisti e giovani studenti velleitari, con una concezione dell'importanza del calcio troppo diversa. (fcinter1908)

Però dobbiamo stare attenti perché è ancora lunga e tutti sono vicini in classifica" Intervistato da Mediaset Infinity al termine della vittoria contro lo Shakhtar Donetsk, il centrocampista dell'Inter, Hakan Calhanoglu ha spiegato gli obiettivi stagionali del club. (Calciomercato.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr