Il Governo conferma il divieto di spostamento fra regioni fino al 27 marzo. Vietata la visita ai parenti in zona rossa

Il Governo conferma il divieto di spostamento fra regioni fino al 27 marzo. Vietata la visita ai parenti in zona rossa
Il Messaggero Veneto INTERNO

Lo stop era infatti in scadenza il 25 febbraio.

Come prevedibile, il Cdm di lunedì 22 febbraio ha confermato la decisione di prorogare il divieto di spostamento tra le regioni fino al 27 marzo sull’intero territorio nazionale.

Leggi anche Fiere, palestre e medici di base: ecco il piano per le vaccinazioni in Friuli Venezia Giulia. Il divieto di visite a privati in zona rossa, introdotto con il decreto legge odierno, riguarda anche i congiunti

Restano possibili alcune eccezioni. (Il Messaggero Veneto)

La notizia riportata su altre testate

Il Mare Italia di Nicolaus-Valtur sarà protagonista della formazione del 23 febbraio, quello di Futura Vacanze, invece, è previsto per il 26 febbraio. Ci auguriamo che le agenzie partecipino con interesse e dimostrino la loro resilienza» (L'Agenzia di Viaggi)

Chi vuole saperne di più può scrivere una email direttamente a bruno@todra.com e magari preparare una… valigia Uno spazio social che conterrà anche brevi profili personali degli affiliati, con foto e news di interesse generale. (L'Agenzia di Viaggi)

Un settore che non può concedersi lentezze o incertezze e dove non dobbiamo più lasciare un solo centimetro ai competitor». Quindi abbiamo perso quote di mercato, quello che dobbiamo fare è recuperarle. (L'Agenzia di Viaggi)

E nemmeno la fascia arancione spaventa l'agenzia di viaggi: «Faremo tour guidati di Modena»

Turismo e consumi: le sfide dell’economia nel post Covid. . . . . . . Come sono cambiati i comportamenti d’acquisto degli italiani, e non solo? La pandemia ha dato un forte scossone anche al settore moda, con un crollo del fatturato del 40% rispetto al 2019. (L'Agenzia di Viaggi)

Ota lancia il blog dedicato ai viaggiatori. Il blog è reperibile in una nuova sezione all’interno del sito web dello specialista del Mare Italia, che alla direzione commerciale vede Massimo Diana. (L'Agenzia di Viaggi)

Ma dopo l’estate 2020 in cui sembrava che il turismo si fosse un po’ ripreso, per lo meno quello italiano, chi opera nel settore ha dovuto fare i conti la chiusura dei confini, anche quelli regionali, a causa dell’inasprirsi della pandemia, subendo così perdite ingentissime che per alcuni operatori di viaggio sono state fatali (La Gazzetta di Modena)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr