Petrolmafie, arrestata Anna Bettozzi: frode e legami con camorra

Petrolmafie, arrestata Anna Bettozzi: frode e legami con camorra
Adnkronos CULTURA E SPETTACOLO

In più l'indagata vanta una fitta rete di soggetti pronti ad aiutarla nell'occultamento di tali ingenti risorse"

Le indagini hanno dimostrato che Bettozzi "dispone di ingentissime provviste di denaro liquido, nascosto nei luoghi più disparati".

Le indagini in particolare si sono concentrate sui legami fra il clan camorristico Moccia e la Max Petroli Srl.

Si tratta di luoghi ‘sicuri’, posto che - come emerge da un’altra conversazione - la Bettozzi è particolarmente attenta alla collocazione del denaro. (Adnkronos)

Su altri media

"Scusa – dice Anna Bettozzi – noi abbiamo stabilito 250… 50 te li ho già dati e rimangono 200". I soldi in nero a Gabriel Garko per la pubblicità. Tra le pieghe dell'ordinanza emerge anche quello che gli inquirenti identificano come un episodio di autoriciclaggio. (Fanpage.it)

Gaetano Salvi finisce nel mirino degli hater. Dagli esordi all’arresto, cosa è accaduto ad Ana Bettz. Il primo singolo di Ana Bettz, “Ecstasy”, è stato scritto in maniera indipendente ed è stato registrato nella sua ex sede della sua agenzia, che si trovava a Santa Monica e Los Angeles, in California, nel dicembre 1997. (Ck12 Giornale)

Ma chi è Anna Bettozzi? L’attore non è indagato nell’inchiesta ma da un’intercettazione del febbraio 2019 emerge lo scontro con la Bettozzi a proposito del compenso da 250 mila euro per girare lo spot della società petrolifera. (Il Fatto Quotidiano)

Anna Bettozzi, ecco chi è davvero la cantante-ereditiera accusata di essere a capo di un’associazione…

Lo stesso Coppola che in una telefonata con suo ex socio, parlando di Anna Bettozzi, la definisce «l'ex donna di Silvio Berlusconi». Dalle intercettazioni emerge anche che Anna Bettozzi si vantava di avere avuto soci quali Tronchetti Provera e Berlusconi. (Gazzetta del Sud)

Tutti i nomi. Gabriel Garko. Nelle conversazioni telefoniche e ambientali spunta anche il nome di Gabriel Garko. Perdonami io ho soci che si chiamano Tronchetti Provera e Silvio Berlusconi”, dice la donna non sapendo di essere intercettata (Teleclubitalia.it)

Contestualmente sono in corso sequestri di immobili, società e denaro contante per un valore di circa un miliardo di euro. Le organizzazioni criminose oggi mandano i figli dei boss a studiare a Londra, per conseguire master in business administration. (Corriere dell'Umbria)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr