MotoGP Silverstone qualifiche: Zarco e Ducati firmano il miglior tempo

MotoGP Silverstone qualifiche: Zarco e Ducati firmano il miglior tempo
Sportitalia.it SPORT

É comunque tuta italiana la prima fila del gran premio di Silverstone di MotoGP.

MotoGP Silverstone, tempi e griglia di partenza. L’impresa di Aleix Espargaro non è sufficiente

Incredibile impresa di Aleix Espargaro, primo nelle qualifiche della 12esima tappa di MotoGP a Silverstone ma il miglior tempo è di Zarco. Non basta un’impresa eroica di Aleix Espargaro a garantire la pole position all’Aprilia. (Sportitalia.it)

Ne parlano anche altre testate

E' stato un buon giro, ma in MotoGP certe cose non si dovrebbero vedere. Sono cose che non si dovrebbero vedere in MotoGP". (Sky Sport)

La diagnosi dopo l’incidente. Aleix Espargaro ha subito un enorme highside durante le prove libere MotoGP del sabato, dopo aver perso il posteriore della RS-GP a 180 km/h Sarà una notte di ghiaccio e riposo per Aleix, che continua a sognare di tagliare punti a Fabio Quartararo. (Corse di Moto)

Ma a destare maggiore curiosità è la seconda fila, dove sono raggruppati i tre pretendenti per il campionato piloti. Griglia di partenza. LA CLASSIFICA: Zarco, Viñales, Miller, Quartararo, Bagnaia, A.Espargaro, Bezzecchi, Bastianini, Martin, Marini, Rins, Mir. (Eurosport IT)

MotoGP, Aleix Espargaró potrebbe non correre a Silverstone. Massimo Rivola: "Valuteremo domani dopo il warm up"

Certo, a patto di non sottoporre il proprio fisico a conseguenze ancora peggiori: “La caduta era l’ultima cosa di cui avevo bisogno. Il sabato di Silverstone, per Aleix Espargaró, ha riservato emozioni contrastanti. (FormulaPassion.it)

Me la posso giocare, ma molto dipende dal LLP”. Si dice che si perda meno di un secondo: sei d’accordo? “Ho fatto uno dei miei migliori giri in qualifica, ma non è stato sufficiente. (Moto.it)

Nei fatti, questa situazione potrebbe aiutare i diretti rivali in classifica generale di Espargaró, in primis il leader del campionato Fabio Quartararo Ha fatto anche troppo oggi per le sue condizioni dopo l’incidente e seguirlo in quel giro nelle qualifiche è stato davvero emozionante. (OA Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr