Il complotto contro l’America: anticipazioni sulla nuova fiction della Rai

Il complotto contro l’America: anticipazioni sulla nuova fiction della Rai
Formatonews CULTURA E SPETTACOLO

Stando a quanto traspare dalle anticipazioni, nelle prima serata le puntate cominciano presentando Herman Levin, che porterà la sua famiglia a visitare una nuova casa in un quartiere prestigioso

Il complotto contro l’America, le anticipazioni sulla nuova fiction della Rai. Ambientata in una realtà alternativa, questa nuova serie vedrà al centro delle sue vicende la famiglia ebrea dei Levin, che saranno primi testimoni dell’ascesa al potere dell’aviatore Charles Lindbergh (Formatonews)

Ne parlano anche altre testate

L’obiettivo che si sono posti è quello di mettere in scena quanto le svolte autoritarie possano trasformare la vita della popolazione Luisa Anna Monti e il tumore/ Ex Uomini e Donne: “Terapia ormonale è devastante ma…”. (Il Sussidiario.net)

Ma anche la famiglia è spaccata: Evelyn Finkel (Winona Ryder), sorella del capofamiglia, ha delle particolai simpatie per il rabbino Lionel Bengelsdorf (intepretato da John Turturro) che sostiene Lindbergh e la neutralità (Ck12 Giornale)

Ambientata nel New Jersey del 1940, nel bel mezzo della Seconda guerra mondiale, la miniserie è ucronica reinventando il corso della storia americana. Si seguono le vicende dell'eroe nazionale Lindbergh, simbolo degli Stati Uniti in patria e all'estero. (Programmi TV stasera)

Zara Rutherford, l’aviatrice 19enne a un passo dal Guinness

È quella che racconta Philip Roth nel suo romanzo dal quale è tratta Simona De Gregorio. . . . Una storia di fantapolitica. È quella che racconta Philip Roth nel suo romanzo "Il complotto contro l’America" (pubblicato da Einaudi nel 2004). (Tv Sorrisi e Canzoni)

Prende il via su Rai3 “Il complotto contro l’America”, una nuova miniserie, in prima tv, tratta dall’omonimo romanzo di Philip Roth con Zoe Kazan, Anthony Boyle, John Turturro e Winona Ryder. La Seconda guerra mondiale, che è ancora una guerra solamente europea, è al centro della campagna elettorale degli Stati Uniti. (RAI - Radiotelevisione Italiana)

Zara, che proviene da una famiglia di aviatori, ha imparato a pilotare un aereo da ragazzina. La 19enne, con madre belga e papà britannico, dovrebbe tornare nella sua città natale di Wevelgem Kortrijk, in Belgio, lunedì mattina, quasi sei mesi dopo essere decollata per il suo epico tour lo scorso agosto. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr