Salernitana, Dziczek ricoverato a Roma per ulteriori accertamenti. Il medico: "Nessun arresto cardiaco"

Salernitana, Dziczek ricoverato a Roma per ulteriori accertamenti. Il medico: Nessun arresto cardiaco
Altri dettagli:
La Lazio Siamo Noi SPORT

Con questo comunicato sul proprio sito ufficiale la Salernitana aggiorna sulle condizioni di Patryk Dziczek.

Dziczek, di proprietà della Lazio e in prestito in Campania, ha perso conoscenza ma non avrebbe avuto un arresto cardiaco.

Salernitana 1919 comunica che Patryk Dziczek è stato dimesso dall’ospedale “Mazzoni” di Ascoli Piceno e sarà ricoverato per ulteriori accertamenti presso una struttura sanitaria di Roma". (La Lazio Siamo Noi)

Ne parlano anche altri media

Dopo appena 13 minuti in campo, il 22enne di Gliwice si è sentito male, avvertendo un malore. Paura durante il match di Serie B tra Ascoli e Salernitana. (Virgilio Sport)

Alla luce di questo nuovo episodio ripartiranno tutti gli accertamenti necessari per arrivare ad una causa. Dziczek non avrebbe mai avuto l’ok per rientrare in campo se non avessimo fatto tutto il necessario per escludere patologie. (CalcioNapoli24)

settembre. 20/02/2021 21:20. Tutti contro Caligara, è vero che ha compiuto un'ingenuità a Reggio, però è anche vero che non meritava l'espulsione in quanto poki minuti prima aveva ricevuto l'ammonizione e il secondo fallo non era nè cattivo nè plateale e quindi andava redarguito, è anche veri che Caligara è un giocatore che può dare consistenza al centrocampo ha buona gamba e tecnica discreta senza contare che è giovane e può solo migliorare, dargli la croce addosso per un'ingenuità è puro autolesionismo che potrebbe privarci di una preziosa risorsa a centrocampo (picenotime)

Malore Dziczek, la Salernitana ringrazia Parigini

«Patrick, Patrick», urla qualche tifoso accreditato. Al di là della vittoria, il pensiero va solo a lui» (Il Messaggero)

Il medico della Salernitana riferisce che ha perso coscienza ma non è andato in arresto cardiaco. Ora è in una clinica specializzata a Roma. Ci sono stati attimi di paura in Ascoli-Salernitana, ieri. (IlNapolista)

Salernitana 1919, rendendosi interprete del sentimento del calciatore, della Proprietà, nonché dell’intera città di Salerno esprime la profonda gratitudine a tutti quelli che ieri, allo stadio Del Duca, si sono presi cura di Patryk”. (Virgilio Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr