Antony, Villar e… Ajax-Roma diventa vetrina del lusso

Antony, Villar e… Ajax-Roma diventa vetrina del lusso
ForzaRoma.info SPORT

Domani, però, all’Amsterdam Arena ci sarà comunque da divertirsi, ammirando più di un giovane talento.

Villar quella padronanza del pallone l’ha imparata da piccolo, giocando a futsal, come in Spagna fanno in tanti.

Poi è cresciuto con il mito di Iniesta e l’ammirazione per Busquets, ballando tra l’Elche e il Valencia B.

La Roma, però, un anno fa ha rifiutato 25 milioni dal Leicester e questo la dice lunga su quanto ci creda

Un paio di pezzi pesanti mancheranno all’appello e sono comunque pezzi da argenteria di lusso come Nicolò Zaniolo e Noussair Mazraoui, entrambi ai box a causa dei rispettivi infortuni. (ForzaRoma.info)

Su altre fonti

Sono curioso di scoprire come si svilupperà la partita e come l’Ajax affronterà la Roma. L’Ajax può battere la Roma e viceversa. (Corriere dello Sport.it)

È un discorso che vale soprattutto adesso, alla vigilia del match d’andata con l’Ajax che può dare un senso compiuto alla stagione È questo il senso di un discorso che Tiago Pinto, nuovo general manager della Roma, ha fatto alla squadra venerdì scorso, prima della partita contro il Sassuolo, quando il gruppo era al completo dopo gli impegni delle nazionali. (Corriere dello Sport.it)

E adesso, secondo quanto riportato da calciomercato. Mercato Juventus Kulusevski – Quest’anno il campionato della Juventus è particolarmente sottotono rispetto allo standard a cui i bianconeri sono abituati. (Europa Calcio)

Quando la Roma voleva imitare il modello Ajax

Inglesi al top – Nella griglia SNAI delle otto squadre rimaste in lizza, la Roma rappresenta la quinta candidata al successo finale, a 10. Retrocesso in Europa League, ha poi vinto quattro partite su quattro contro Lille e Young Boys, nei primi due turni a eliminazione diretta. (AGIMEG)

Entrambi, dunque, non verranno convocati per la trasferta in Olanda. Karsdorp squalificato. GLI AVVERSARI. Si ferma Stekelenburg, a rischio per Ajax-Roma. Una brutta notizia dunque per Fonseca, che per la gara contro i Lancieri dovrà rinunciare non solo a Smalling e Mkhitaryan ma anche a Stephan El Shaarawy. (Sky Sport)

Il progetto avrebbe previsto anche la creazione della squadra B, con cui far crescere i talenti giallorossi Era il primo anno della Roma americana con Luis Enrique sulla panchina giallorossa e il tecnico spagnolo voleva far giocare tutte le squadre giovanili con il 4-3-3, il sistema di gioco da lui utilizzato per la Prima Squadra, proprio come fa l'Ajax. (Voce Giallo Rossa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr