'Per non dimenticare'

'Per non dimenticare'
Approfondimenti:
Maremmanews INTERNO

Alle ore 9 gli studenti del Liceo Musicale Polo Bianciardi suoneranno l’Inno Nazionale e dopo i saluti delle autorità verrà ricostruito il naufragio della Costa Concordia attraverso le parole della sentenza, a cui seguiranno gli interventi sul tema dei soccorsi da parte dalla popolazione del Giglio nei confronti dei naufraghi e sulle decisioni del giudice, alla luce anche delle pressioni mediatiche che ci sono state sul caso. (Maremmanews)

La notizia riportata su altre testate

Alle 15 all’Hotel La Guardia di Giglio Porto, alla presenza dei soli invitati e nel rispetto delle prescrizioni Covid, verrà presentato il libro ‘La Notte della Concordia’ di Sabrina Grementieri e Mario Pellegrini. (IlGiunco.net)

"In questa causa nessuno ha posto in dubbio che al naufragio" della Concordia, "abbiano concorso in maniera rilevante molti altri dipendenti della compagnia che hanno patteggiato la relativa pena", tra cui "spiccano le figure del primo ufficiale, del dirigente di Costa deputato al controllo ed alla approvazione della rotta della nave, del timoniere, la cui impreparazione fece cadere l’ultimo diaframma tra un rischio estremo ed un evento tragico". (LA NAZIONE)

Di questo ringrazio, tra gli altri, anche l’attuale assessore regionale Leonardo Marras, che ha voluto inserire il dramma della nave Concordia nel progetto ‘Armadio della Memoria”. (IlGiunco.net)

Dieci anni fa la tragedia della Concordia - Telegranducato di Toscana

Nel video timelapse le difficili operazioni del 2013 con cui il relitto fu rimesso a galla per poi essere rimosso Poco prima delle 22 del 13 gennaio 2012 la nave da crociera impattò sugli scogli delle Scole, al largo dell’Isola del Giglio, causando la morte di 32 persone tra passeggeri ed equipaggio. (LaPresse)

Della Costa Concordia, ad oggi non resta più nulla. I passeggeri, allarmati dall’impatto e dal blackout, si erano istintivamente radunati ai punti di riunione in attesa di informazioni. (LaPresse)

"Passano 45 minuti - aggiunge De Falco - prima che venga data l'emergenza generale da me richiesta nella prima interlocuzione. Infine, per De Falco, è necessario che "sia disincentivato il gigantismo navale. (Granducato TV)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr