Rapimento Eitan: il nonno materno, Shmuel Peleg, agli arresti domiciliari in Israele. È stato interrogato

Rapimento Eitan: il nonno materno, Shmuel Peleg, agli arresti domiciliari in Israele. È stato interrogato
Thesocialpost.it INTERNO

Il piccolo Eitan si troverebbe vicino a Tel Aviv. È di questi minuti la notizia che il nonno materno di Eitan Biran, Shmuel Peleg, si troverebbe ora agli arresti domiciliari in Israele.

Cronaca Italia. Shmuel Peleg, nonno di Eitan, è indagato in Italia per sequestro di persona aggravato.

Il nonno di Eitan agli arresti domiciliari in Israele. Shmuel Peleg, nonno materno di Eitan Biran, si troverebbe agli arresti domiciliari. (Thesocialpost.it)

Se ne è parlato anche su altri media

Anche la nonna materna Esther Cohen (detta Etty, nella foto sopra) è indagata per sequestro di persona aggravato insieme all’ex marito e nonno del bambino Shmuel Peleg. Lo scambio velenoso di accuse tra i due rami della famiglia continua attraverso una emittente radio israeliana. (Corriere della Sera)

A interrogare Shmuel Peleg è stata l'unità speciale 433. Peleg è stato posto agli arresti domiciliari fino a venerdì. (Liberoquotidiano.it)

Secondo nuove fonti investigative, il piccolo Eitan potrebbe essere stato rapito dal nonno, con l'aiuto di possibili complici ci sono importanti novità per il bimbo sequestrato dal NONNO in ISRAELE. Una VICENDA poco chiara tra Italia e IsraeleEitan, l'unico sopravvissuto nella strage della funivia Stresa-Mottarone, è stato "rapito" dal nonno, con l'aiuto della nonna. (iLMeteo.it)

La nonna materna di Eitan: 'Non c'è stato nessun rapimento. Voleva tornare in Israele già da molto tempo'

Lui, davanti alla polizia israeliana, si è difeso con forza: «Eitan è arrivato qui in modo legale e dopo consultazioni con esperti di diritto» Il blitz, organizzatissimo, che ha portato alla perfetta «riuscita» del rapimento di Eitan, 6 anni, ha due protagonisti: del ruolo avuto da «nonno Shmuel» già si sapeva. (ilGiornale.it)

Quanto invece proposto dal governo israeliano, una soluzione politica, direi che è il percorso migliore per risolvere la situazione, in quanto una composizione giudiziaria sarà impossibile da trovare”. (Il Sussidiario.net)

Così Esther Cohen detta Etty, la nonna materna di Eitan, ex moglie di Schmel Peleg, racconta nell'estratto dell'intervista rilasciata alla radio israeliana 103 FM. Voleva tornare in Israele già da molto tempo". (Repubblica TV)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr