Vaccino Covid over 60: ecco chi è senza immunizzazione in Emilia Romagna

Vaccino Covid over 60: ecco chi è senza immunizzazione in Emilia Romagna
Il Resto del Carlino INTERNO

Più in generale, quelli che devono stare più attenti sono gli over 60 anni.

Santo vaccino.

Altra domanda: quanti sono, invece coloro che non hanno fatto la seconda dose, quella che – ci assicurano i medici – garantisce anche nelle più sciagurata delle ipotesi una difesa adeguata al Covid, di sicuro la non ospedalizzazione?

La mancanza della seconda dose, nella stragrande maggioranza dei casi, è dettata dal ritardo dei vaccini, soprattutto dai tempi lunghi di attesa della seconda dose

"Senza di lui – ha detto ieri il governatore Stefano Bonaccini – cominceremmo già a pensare di richiudere tutto". (Il Resto del Carlino)

Su altre fonti

La maggior parte delle somministrazioni nell’ultima settimana, infatti, riguarda i richiami: sono oltre 3,2 milioni su un totale di 3.790.782 dosi somministrate tra l’11 e il 17 luglio. Anche in quel caso le prime dosi erano state poche, ma comunque quasi il doppio di quelle dell’ultima settimana (Fanpage.it)

Per questo Abrignani si dice favorevole all’estensione dell’uso del green pass perché “aiuterà a contenere la diffusione del virus”. Per Abrignani (Cts) a fine agosto avremo 30mila casi covid al giorno: “Serve vaccino e green pass” Un numero elevato di casi giornalieri che però, secondo Abrignani, non deve impensierire più di tanto in quanto la mortalità resta bassa in una popolazione di vaccinati. (Fanpage.it)

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 4.468.266 dosi, corrispondenti al 95.6% di 4.673.170 finora disponibili per il Piemonte. – Sono 38.359 le persone che oggi hanno ricevuto il vaccino contro il Covid comunicate oggi all’Unità di Crisi della Regione Piemonte (dato delle 19.30). (Radiogold)

Covid, in Lombardia 2.951 operatori sanitari non vaccinati: inviate le prime 1.500 lettere

Con l'Open day permanente in nove hub vaccinali Regione Sardegna e Ats recuperano circa 5mila ultrasessantenni che non si erano ancora sottoposti alla prima dose anti Covid19: scende così da oltre 96mila a 91.527 il numero degli over 60 che ancora non hanno ricevuto nemmeno la prima inoculazione. (La Nuova Sardegna)

I contagi stanno crescendo anche in provincia, ma al momento negli ospedali non ci sono ricoverati covid positivi (nella foto la direttrice generale dell’Ulss Dolomiti, Maria Grazia Carraro). In ogni caso, oltre che nel portare avanti la campagna vaccinale, l’Ulss è impegnata a estendere il più possibile il tracciamento dei contagi in modo da circoscrivere al massimo eventuali focolai. (L'Amico del Popolo)

A cura di Simona Buscaglia. Immagine di repertorio. Al momento sono 2.951 i medici e gli operatori sanitari che in Lombardia non si sono vaccinati e non hanno un valido motivo per non averlo fatto. A 1500 di questi medici e sanitari “no-vax” sono state inviate delle lettere che verranno recapitate anche al datore di lavoro e all’ordine dei medici. (Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr